MISE Go to Italtrade Website
Campus Formativo Newsletter Promozionale Sala Stampa Export Club
Home > Copyright

Clausola di utilizzo del sito


"Questo sito web e' stato creato dall'I.C.E. (Istituto Nazionale per il Commercio Estero) per una migliore promozione del commercio estero italiano.


Le informazioni, il software, i prodotti e i servizi in esso contenuti o disponibili hanno un carattere generale e non si sostituiscono a testi ufficiali; possono contenere inaccuratezze o errori tipografici e sono soggetti a cambiamenti periodici. L'I.C.E. puo' effettuare miglioramenti e/o cambiamenti al sito o ai servizi in qualsiasi momento. Eventuali suggerimenti ricevuti tramite il sito o i servizi I.C.E. non devono essere presi in considerazione per decisioni di natura personale, medica, legale o finanziaria, e l'utente deve consultare un professionista appropriato per avere un parere specifico per il suo caso.


L'accesso al sito e' consentito a condizione che l'utente accetti, senza modifiche o riserve, i termini e le condizioni contenute nelle presenti clausole, che l'I.C.E. si riserva di modificare. L'utente deve farsi carico di prenderne visione.


E' vietato ogni collegamento stabile (link) non autorizzato. Ogni abuso verrà perseguito. L'esistenza di un collegamento ipertestuale (link) verso un altro sito non comporta l'approvazione o un'accettazione di responsabilità da parte dell'ICE circa il suo contenuto o la sua utilizzazione. Si esclude qualsiasi responsabilità a carico dell'I.C.E. riguardo i dati forniti da terzi. E' responsabilità dell'utente adottare ogni cautela per evitare elementi di carattere distruttivo. I dati forniti previa registrazione, ovvero a pagamento, non possono essere ceduti a terzi senza autorizzazione dell'Istituto.


Le presenti condizioni sono rette dalle leggi dello Stato Italiano, del quale l'utente accetta la giurisdizione. Per qualunque controversia e' competente il Foro di Roma".


Copyright


"I diritti di autore sulle informazioni testuali e multimediali (suoni, immagini, software, ecc) e/o sull'altro materiale pubblicato sono di esclusiva proprieta' dell'I.C.E. Ne e' vietata la riproduzione sistematica, anche parziale, con qualsiasi mezzo senza preventiva autorizzazione scritta. Le citazioni parziali sono consentite per cronaca, recensione o per pubblicazioni scientifiche, purche' accompagnate dal nome dell'autore e dall'indicazione della fonte. E' vietata la riproduzione sistematica al fine di trarne profitto.


Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera, per scopi di critica, di discussione ed anche di insegnamento, sono liberi solo nei limiti giustificati da tali finalita' e purche' non costituiscano concorrenza alla utilizzazione economica dell'opera. Per tali fini il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell'opera e del titolare dei diritti di utilizzazione.
Il diritto d'autore sulle banche dati alle quali si accede attraverso il sito www.ice.it appartiene all'Istituto Nazionale per il Commercio Estero, esclusivo titolare dei diritti di riproduzione, distribuzione e commercializzazione, comprese le traduzioni e gli adattamenti, e sono disciplinati dalla Legge n. 633/41, pubblicata su G. U. n. 166 del 16 /7/1941.
Sono vietate le operazioni di estrazione e/o reimpiego della totalità o di una parte sostanziale del contenuto e/o la riproduzione del sistema e/o dei criteri di organizzazione della banca dati, salvo che si tratti dell'utente legittimo.
E' ritenuto utente legittimo chiunque sia stato autorizzato ad accedere ad una banca dati e chi ha sottoscritto il contratto o, comunque, ha acquistato l'opera.
Le attività di estrazione o reimpiego, per uso personale ed a fini non commerciali dell'utente, di parti non sostanziali, in termini quantitativi o qualitativi, realizzate per qualsiasi fine, non sono soggette ad autorizzazione, e, quindi, sono libere, salva la citazione della fonte . L'utente ha inoltre la possibilità di accedere, o consultare liberamente le banche dati per attivita' didattiche o di ricerca scientifica, non svolte in un'impresa, o comunque senza scopo commerciale, purché indichi la fonte.
Non sono permesse le operazioni di riproduzione permanente della totalità del contenuto o di una sua parte sostanziale.
Le sanzioni per chiunque compie attività al fine di trarne profitto, contrarie a quanto sopra indicato, prevedono la reclusione da tre mesi a tre anni e la multa da uno fino a dieci milioni di lire e possono essere aumentate in presenza di aggravanti.

L'attività dell'utente non deve in alcun modo arrecare pregiudizio al diritto d'autore o ad altro diritto connesso, né può avere ad oggetto operazioni che siano in contrasto con la gestione della banca dati o che comunque arrechino danno al suo costitutore."


Download