News dalla rete ITA

5 Marzo 2018

Tunisia

TUNISIA: 5 MLD DOLLARI INVESTIMENTI IN PROGETTI ENERGETICI- ANCHE PER PROGETTO interconnessione elettrica con Italia

La Tunisia nel periodo 2018-2020 investirà 12 miliardi di dinari (5 miliardi di dollari) in progetti energetici nell'ambito di "una strategia che punta alla sicurezza energetica, alla diversificazione delle sue fonti e a instaurare una crescita sostenibile". Lo ha annunciato in conferenza stampa il ministro tunisino dell'Energia, delle Miniere e delle energie rinnovabili, Khaled Gaddour, che ha elencato i principali progetti in corso e di futura attuazione.Tra essi il progetto di interconnessione elettrica sottomarina con l'Italia, Elmed, che dovrebbe collegare Tunisia e Sicilia tramite un cavo elettrico sottomarino, dal costo di 600 mln di euro. Il progetto di una centrale a pannelliPaesiAfghanistanCorea del NordIndiaMoldaviaSlovacchiaAlbaniaCorea del SudIndonesiaMontenegroSloveniaAlgeriaCosta RicaIranMozambico fotovoltaici per 120 mila famiglie a consumi ridotti. Il progetto di una centrale a ciclo combinato a Rades da 450 MW, operativa a partire dal 2019, un'altra centrale a Skhira, due turbine a gas a El Mornaguia, mentre a Sfax dovrebbe entrare in funzione nel 2022 una nuova rete intelligente di distribuzione di energia elettrica. Per quanto riguarda il gas naturale e i combustibili fossili, il Ministro ha parlato di estensioni del sito di Nawara, della raffineria di Biserta e di tre nuovi progetti che saranno annunciati nel corso dell'anno.  (ICE TUNISI)