Immagine
L’ITALIA NELL’ECONOMIA INTERNAZIONALE: IL RAPPORTO ICE PRESENTATO NEL CORSO DI UN CONVEGNO A CUI E’ INTERVENUTO IL MINISTRO PASSERA
Il settore della meccanica si conferma quale punto di forza del nostro sistema produttivo, mentre tengono settori tradizionali (calzature, pelletteria, agro-alimentare). Significativo inoltre il ruolo svolto dall’innovazione che, nella maggior parte dei settori, è la vera marcia in più per quanto riguarda la qualità dei prodotti.


Il 19 luglio scorso e’ stata presentata l’ultima edizione del Rapporto "L'Italia nell'economia internazionale", il principale strumento di informazione e di analisi sul posizionamento competitivo dell’Italia nel contesto dell’economia internazionale e prodottoinformativo di eccellenza dell’ICE.

Leggi l'articolo completo

Fine argomento

Fine argomento

Fine argomento

Fine argomento

Fine argomento

Fine argomento

Per partecipare alle prossime iniziative


Per essere sempre aggiornati sulle scadenze di adesione di tutte le iniziative promozionali dell'Istituto, potete consultare il nostro sito www.ice.gov.it, sezione "Promuovi la tua azienda", rubrica "Per partecipare a...", o ricevere direttamente i Feed RSS sul vostro computer.



Aderisci entro il 31 luglio 2012
Plurisettoriale - OLIMPIADI INVERNALI COREA DEL SUD 2018 - WORKSHOP INFRASTRUTTURE HORECA CONTRACT

Immagine L’ICE organizza dal 9 al 10 ottobre 2012 a Seoul un workshop con incontri bilaterali, focalizzato sui settori delle infrastrutture sportive, dell'ho.re.ca e del contract in previsione delle Olimpiadi invernali a Pyeong Chang del 2018.
Il Ministry of Knowledge Economy coreano ha reso noti i dati relativi agli IDE nel primo quadrimestre 2012 che, soprattutto grazie all’entrata in vigore del Free Trade Agreement con la UE (luglio 2011), sono aumentati del 17% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; è questa una delle migliori performance dal 2008 nonostante la crisi economica degli ultimi anni. L’imminente realizzazione degli impianti per i Giochi Olimpici Invernali, i cui appalti verranno banditi nei prossimi mesi, è l’occasione per le imprese italiane per proporsi come partner all’avanguardia per progettazione e soluzioni tecnologiche da utilizzare nella costruzione degli inpianti sportivi, in particolare la pista da bob e il palazzo del ghiaccio.
Secondo la Korea Tourism Organization, inoltre, oltre 9 milioni di turisti hanno visitato il paese nel 2011 con un incremento
dell’11,3% rispetto al 2010, trend positivo previsto anche nel 2012 con oltre 10 milioni di visitatori attesi. progetti.speciali@ice.it
Scheda di adesione
Scheda profilo
Circolare


Aderisci entro il 5 settembre 2012
Plurisettoriale - Baghdad - Partecipazione Ufficiale alla Fiera Internazionale di Baghdad

Immagine L'ICE, con il coordinamento dell'Ambasciata d'Italia a Baghdad, organizza la partecipazione collettiva italiana alla 39° edizione della Fiera Internazionale di Baghdad che si svolge dal 1 al 10 novembre 2012.
Nel 2011 il PIL iracheno è stato pari a circa 157 miliardi di dollari, per la quasi totalita’ derivante dalla vendita di idrocarburi, con un aumento dell’8,2% rispetto al 2010. Il processo di modernizzazione in corso ha determinato una crescente richiesta di beni e servizi, tecnologie e know-how, resa possibile dalle disponibilità finanziarie derivanti dal petrolio, che influisce sulla produzione industriale e sullo sviluppo dei servizi.
L'Italia e’ il primo Paese europeo per interscambio commerciale con l’Iraq ed il terzo (dopo Germania e Francia) per quantita’ di esportazioni. L'export italiano ha registrato una continua crescita che nel 2011 ha raggiunto il valore di 490 milioni di euro, con un aumento di circa il 10% rispetto al 2010. Le principali voci merceologiche delle esportazioni italiane sono relative ai macchinari ed apparecchiature destinati ai settori energetico, petrolifero, idrico, oltre a prodotti dell'industria chimica e farmaceutica.
L'edizione 2011 della Fiera ha visto la presenza di 30 Paesi. Gli espositori sono stati 1.500, tra imprese irachene e imprese estere.


Fine argomento

Fine argomento

Attualità


19 luglio 2012
CONVENZIONE OPERATIVA AGENZIA ICE - EXPO 2015

Immagine Un evento a carattere universale e una grande vetrina per dare visibilità alle eccellenze della  produzione italiana: Expo 2015, che si svolgerà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre del 2015, potrà contare sulla collaborazione della rete degli uffici all’estero dell’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. La convenzione operativa è stata ufficialmente siglata il 19 luglio scorso a Roma, presso la sede dell’Agenzia ICE, dal suo  Presidente Riccardo Monti e dall’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A., Giuseppe Sala, alla presenza del Ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera.

I settori di interesse dell’accordo di collaborazione saranno strettamente collegati al tema  principale dell’Expo relativo al settore dell’alimentazione  quale “energia vitale del Pianeta”: dall’agroalimentare alla tecnologia per imballaggio con un importante richiamo all’ambiente e alle energie rinnovabili. L’Agenzia ICE ha accuratamente selezionato un significativo numero di iniziative promozionali,  da realizzare nei prossimi anni in tutto il mondo, all’interno delle quali la rete degli uffici all’estero collaborerà all’organizzazione di  servizi dedicati alla promozione commerciale e di comunicazione per Expo 2015.  Fiere internazionali, incontri B2B, seminari, degustazioni, borse vini, missioni di operatori, road show sono solo alcune delle iniziative che faranno parte della collaborazione e che verranno coordinate da un tavolo operativo istituito presso l’Ufficio di Milano dell’Agenzia ICE. La convenzione resterà in vigore fino ad un anno dopo il termine dell’Expo 2015, per consentire la gestione dei follow-up delle azioni promozionali intraprese. A poco meno di 1000 giorni dalla sua inaugurazione l’Expo 2015 ha già ricevuto 92 adesioni ufficiali mentre si stima che saranno più di 20 milioni  i visitatori  dell’esposizione nei sei mesi di apertura.


4 - 5 luglio 2012
Tessili - PARTECIPAZIONE UFFICIALE ALLA FIERA PREMIERE BRASIL 2012

Immagine L’ICE ha portato 21 aziende italiane PREMIERE VISION BRASILE, la più importante manifestazione in Brasile per la promozione dei tessuti per abbigliamento che ospita i migliori produttori internazionali.    La fiera che si e' svolta a San Paolo il 4 e il 5 luglio è organizzata da LATEF, una joint venture tra Premiere Vision e FAGGA EVENTOS con cadenza semestrale nelle edizioni di gennaio e luglio presso EXPOCENTER NORTE – WHITE PAVILLION di San Paolo. PREMIERE VISION BRASILE non prevede padiglioni o gruppi nazionali. Le aziende partecipanti, indipendentemente dalla nazionalità, sono raggruppate in sezioni merceologiche specializzate, denominate “universi di stile” in funzione dell’uso dei tessutti prodotti.    
L’Italia è il terzo esportatore mondiale di tessile abbigliamento dopo Cina e Germania.  Il settore contribuisce con il 7,1% al totale delle esportazioni del settore industriale italiano. Nel corso del 2011 secondo i dati ISTAT le esportazioni di tessuti (ATECO 132) verso il mondo sono ammontate a  9,76 miliardi di Euro, con un aumento del 9% rispetto a  8,97 miliardi esportati nel 2010. Nello specifico il Brasile rappresenta un mercato in crescita per il settore moda: oltre alla capacità di spesa e all’incremento degli acquisti di beni di consumo sofisticati c’è da evidenziare la rilevanza internazionale che stanno assumendo le manifestazioni del paese per il settore. Sulla base dei dati disponibili relativamente al 2011, le vendite di Tessile/Moda italiano in Brasile si sono mantenute in espansione, facendo segnare una crescita del 13% rispetto al 2010 e portandosi pertanto a oltre 169  milioni di Euro.
tessili.abbigliamento@ice.it
moda.comunicazione@ice.it


4 luglio 2012
Plurisettoriale - ROMA - SEMINARIO BANCA AFRICANA DI SVILUPPO

Immagine L’ICE ha organizzato a Roma in collaborazione con la Banca Africana di Sviluppo (BAD)  un seminario sulle opportunità offerte dalla Banca, finalizzato a favorire la partecipazione delle imprese italiane alle gare derivanti dai progetti finanziati dalla Banca Africana di Sviluppo, con particolare focus sul settore dell’acqua.
All’iniziativa sono intervenuti il Dr. Vincenzo Zezza, Direttore Esecutivo per l’Italia presso la BAD e Rappresentanti della Banca specializzati nelle procedure di procurement per lavori, servizi e forniture e nel settore dell’acqua.
Il programma dell’iniziativa prevedeva interventi sui seguenti temi:
- Quadro generale delle operazioni nel continente africano e politiche di decentramento della BAD
- Procedure di procurement: regole della Banca e prospettive di evoluzione
- Focus Acqua: principali programmi idrici urbani e rurali e trust funds esistenti
- Attività dell’ICE in collaborazione con gli Organismi Internazionali
- Incontri bilaterali con i relatori su richiesta.
organismi.internazionali@ice.it
cooperazione@ice.it


5 luglio 2012
Investimenti diretti esteri - Presentazione World Investment Report 2012 UNCTAD e Italia Multinazionale

Immagine L’ICE–Agenzia ha organizzato il 5 luglio scorso una giornata dedicata agli investimenti diretti esteri, con focus sull’Italia, presso la sede dell’ICE in Sala Pirelli con inizio alle ore 10:00.
Il programma prevedeva la presentazione del rapporto annuale World Investment ReportWIR, pubblicazione di riferimento dell’UNCTAD sui flussi degli Investimenti Diretti Esteri (IDE) a livello mondiale e regionale. Il focus della pubblicazione di quest’anno, giunta alla sua ventiduesima edizione, e' stato Investment Policy Framework for Sustainable Development.
A seguire e' stata presentata la ricerca Italia Multinazionale 2012, a cura del prof. Marco Mutinelli dell’Università di Brescia. La ricerca aggiorna lo scenario dell'internazionalizzazione produttiva delle imprese italiane e degli investimenti esteri in Italia, misurandone la numerosità, la consistenza economica e gli orientamenti geografici e settoriali.
cooperazione@ice.it


07 - 11 luglio 2012
Moda - ROMA - MISSIONI OPERATORI GIORNALISTI AD ALTAROMA LUGLIO 2012

Immagine Inserita nel calendario internazionale, dopo le sfilate di Parigi e la settimana della moda di Berlino, AltaRomaAltaRoma si e' svolta a Roma dall' 7 all’11 luglio 2012 con eventi in varie zone della città, in particolare presso il Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia.
L’ICE - ormai alla quinta collaborazione con AltaRoma - ha invitato  una delegazione di 9 giornalisti esteri, in rappresentanza di riviste e siti web internazionali di moda, tra cui Harper’s Bazaar Russia, Robb Report Russia, Harper’s Bazaar India, Pashion, Interviews, A Shaded View on Fashion ecc.. I giornalisti provengono da Francia, Inghilterra, Russia, Stati Uniti, EAU, India. Tra i componenti della giuria del concorso per nuovi talenti, si segnalano i guru della moda internazionale: Suzy Menkes (International Herald Tribune), Floriane de Saint Pierre, Terron Shaefer (Saks Fifth Avenue). Il calendario di AltaRomAltaModa continua ad arricchirsi di manifestazioni, ampliando il suo focus dalla tradizionali maison della haute couture, ai talenti emergenti, alle produzioni artigianali, alle scuole di moda, con l’obiettivo di presentare un quadro variegato delle più recenti produzioni e tendenze dalla moda italiana.
beni.consumo@ice.it


10 - 12 luglio 2012
Pelletteria e Calzature - MOSTRA AUTONOMA MODA ITALIA - SEZIONE PELLETTERIA

Immagine ICE - Agenzia organizza la Mostra Autonoma Moda Italia Giappone -Pelletteria a Tokyo dal 10 al 12 luglio 2012.
Il Giappone è il 4° mercato di sbocco per l’export italiano di Pelletteria, registrando nei primi 11 mesi del 2011 un aumento in valore del 14.5%.
Moda Italia” è realizzata dal 1992 ed è una manifestazione dedicata “esclusivamente alla Moda italiana” in Giappone
Obiettivo dell’iniziativa consolidare la conoscenza del prodotto italiano di livello medio-alto, rafforzare i rapporti commerciali già in corso e supportare le aziende newcomer.
MODA ITALIA si svolge in collegamento con WelovemodainItaly promossa da CNA. calzature.pelletteria@ice.it


10 - 12 luglio 2012
Abbigliamento - TOKYO - MODA ITALIA GIAPPONE 2012

Immagine Nell’ambito del Piano di Attività Transitoria per il 2012 per la promozione del settore tessili e abbigliamento l'ICE ha organizzato la Mostra Autonoma “Moda Italia” dedicata al settore abbigliamento.
La 41a edizione di Moda Italia si e' svolta dal 10 al 12 luglio a Tokyo, nuovamente presso il prestigioso Hotel Westin Tokyo, sede della manifestazione da alcune edizioni.
Sono state presentate le collezioni Moda primavera/estate 2013 di 141 imprese:
62 per l’abbigliamento, 34 per la pelletteria, 45 per calzature.
Ancora una volta la manifestazione punta a integrare in una visione “total look” i diversi stili e tendenze dei segmenti del comparto Moda.
L’interesse per il “Made in Italy” resta alto nell’Area Asiatica e in particolare in Giappone, da sempre Paese innovatore, sofisticato e apripista delle nuove tendenze, stimolando la partecipazione dei produttori italiani e l’ingresso in ogni edizione di nuovi marchi.
 Il 10 luglio, giorno dell’inaugurazione e' stata realizzata la consueta conferenza stampa di apertura della Mostra per la presentazione delle imprese italiane partecipanti alla manifestazione.
tessili.abbigliamento@ice.it 
moda.comunicazione@ice.it


10 - 12 luglio 2012
Calzature e Accessori - TOKYO - MOSTRA AUTONOMA "SHOES FROM ITALY" TOKYO

Immagine L'ICE ha organizzato dal 10 al 12 luglio  presso il Westin Hotel di Tokyo la  Mostra Autonoma Shoes from Italy, dedicata al settore delle calzature, alla quale 45 aziende hanno presentato le collezioni primavera/estate 2013.
A partire dal 2009 la manifestazione viene realizzata in concomitanza con la manifestazione Moda Italia, dedicata ai settori della pelletteria e dell’abbigliamento, contribuendo in tal modo ad offrire una visione total look della Moda Italiana al fine di accrescere il valore di entrambe le manifestazioni ed attrarre un maggior numero di visitatori.
La manifestazione Shoes from Italy, giunta alla 51ma edizione, è una manifestazione di indubbio riferimento per i produttori italiani interessati al mercato giapponese. poiché rappresenta una vetrina della migliore produzione italiana di calzature.
calzature.pelletteria@ice.it


10 - 11 luglio 2012
Alimentari e Bevande - Parma - CHINA BUSINESS INCUBATOR

Immagine Il Consorzio Italia del Gusto ha coinvolto l’ICE-Agenzia in un nuovo progetto denominato “China Business Incubator”. L’iniziativa, che si e' svolta a Parma, dall’11 al 12 luglio, si proponeva l’obiettivo di favorire l’attività di confronto sulle best practice internazionali tra le aziende consorziate. A tal fine sono state organizzate  due giornate di convegni e workshop all’interno del quartiere fieristico di Fiere di Parma, che hanno visto la presenza costante – per l’intera durata dell’evento – di operatori commerciali cinesi appositamente invitati per favorire il dialogo ed il confronto con i soggetti imprenditoriali ed istituzionali che qualificano l’evento. Al “China Business Incubator” hanno partecipato quest’anno, Banca Intesa, il Ministero della Salute, Il Ministero degli Esteri, l’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, la Simest, la Sace, la Fondazione Italia-Cina e l’ICE-Agenzia.
ICE Shanghai ha selezionato qualificati operatori commerciali del settore agroalimentare e dei vini provenienti dal ricco bacino economico di Shanghai da invitare alla manifestazione.
agro.alimentari@ice.it


11 - 12 luglio 2012
Tessili - PARTECIPAZIONE UFFICIALE ALLA PREMIÈRE VISION PREVIEW NEW YORK 2012

Immagine L'ICE ha organizzato la partecipazione ufficiale italiana con 25 aziende all'edizione estiva di PREMIÈRE VISION PREVIEW NEW YORK che si svolge all'Altman Building & Metropolitan Pavilion. La manifestazione è semestrale e segue la stagionalità della moda. Le imprese sono tradizionalmente suddivise in sezioni merceologiche specializzate denominate universi di stile, in funzione dell'uso dei tessuti o degli accessori prodotti. Alle quattro sezioni dedicate ai tessuti (Seduction, Distinction, Relax e Pulsation) se ne aggiunge una quinta, Accessories, che riunisce le aziende espositrici li accessori per l'industria dell'abbigliamento (bottoni, nastri, etichette ecc.). Per evidenziare la presenza italiana in fiera viene realizzata una pagina pubblicitaria sul numero della prestigiosa rivista di settore WWD che precede l'apertura della fiera. Obiettivo della manifestazione – la più importante in calendario negli Stati Uniti per i tessuti ed accessori dell'industria dell'abbigliamento di alto livello – è la presentazione delle pre-collezioni per le stagioni di riferimento, in anticipo rispetto alle due principali fiere europee e mondiali, PREMIÈRE VISION a Parigi e MILANO UNICA.
tessili.abbigliamento@ice.it
moda.comunicazione@ice.it


22 - 24 luglio 2012
Profumi e Prodotti per Toiletta - COSMOPROF NORTH AMERICA 2012

Immagine L’ICE partecipa per la quinta volta al Cosmoprof North America con un padiglione Italia di circa 30 aziende provenienti dai diversi distretti italiani, con tipologie di produzione ampie e diversificate, su una superficie espositiva di circa 330 mq che ospiterà anche un Desk ICE. Cosmoprof North America è una delle più importanti fiere di prodotti per la bellezza, di cosmetici, di accessori e packaging della Costa Ovest degli USA. La fiera ha cadenza annuale ed è frequentata dai più importanti dettaglianti, importatori e distributori americani nonché dai rappresentanti dei saloni di bellezza, provenienti dalla costa Ovest e Sud Ovest degli USA, dal Messico, dai Paesi Sudamericani e dai Caraibi. L’ultima edizione della manifestazione ha visto la presenza di 625 espositori su un’area di oltre 16.000 mq suddivisa in 4 padiglioni il più grande dei quali era quello dedicato ai prodotti per la cura dei capelli e accessori; gli espositori italiani in fiera erano 21. Secondo gli ultimi dati disponibili, l’Italia si colloca in sesta posizione fra i fornitori di cosmetica degli Stati Uniti. Per i produttori italiani gli Stati Uniti rappresentano ancora un mercato di fondamentale importanza strategica per dimensioni, centralità nel sistema economico e capacità di traino nei modelli di consumo rispetto al resto del mondo.
beni.consumo@ice.it


22-24 luglio 2012
Abbigliamento - New York, Las Vegas - PARTECIPAZIONE COLLETTIVA MRKET TRADE SHOW - NEW YORK E LAS VEGAS

Immagine L'ICE organizza una partecipazione collettiva italiana all’edizione estiva del MRket Trade Show di New York e Las Vegas.
La tappa di New York, che si svolgerà presso il Javits Convention Center dal 22 al 24 luglio, e quella di Las Vegas, dal 21 al 23 agosto 2012 presso l’Hotel Venetian, saranno dedicate alla presentazione delle collezioni primavera-estate 2013 di abbigliamento classico di alto livello e accessori uomo.
All’interno della collettiva organizzata da ICE 42 marchi saranno presentati da 36 aziende italiane alla tappa di New York e 21 marchi saranno presentati da 18 aziende italiane alla tappa di Las Vegas.
Per entrambe le manifestazioni, l’ICE offrirà alle aziende partecipanti un pacchetto di servizi comprendente: inserzione sul catalogo generale della fiera, realizzazione di un inserto-catalogo aziende della collettiva italiana, assistenza tecnica e commerciale durante la mostra, stand pre-allestito dall’Ente Fiera e personalizzato per le aziende italiane.
beni.consumo@ice.it


26 luglio 2012
Plurisettoriale - Londra - OLIMPIADI DI LONDRA 2012: APRE LA GALLERIA DELL’ECCELLENZA ITALIANA

Immagine Si è inaugurata il 26 luglio, all’interno dello spazio Casa Italia realizzato in occasione dei Giochi Olimpici, la rassegna “Hub Italy – The Inspirational Journey” dedicata allo sportsystem italiano e organizzata da ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con l’associazione di categoria Assosport. La rassegna è stata inaugurata in occasione dell’apertura ufficiale di Casa Italia alla presenza del Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera, del Presidente dell’Agenzia ICE Riccardo Monti e del Presidente di Assosport Luca Businaro. “L’Agenzia ICE porta lo sportsystem italiano nel cuore del più grande evento sportivo mondiale, le Olimpiadi di Londra” ha dichiarato il Presidente dell’Agenzia ICE Riccardo Monti. “Tutto il percorso di Casa Italia - ha proseguito Monti - parla dell’eccellenza delle nostre aziende: gli allestimenti tecnologici ed ecosostenibili, i prodotti esposti altamente innovativi e, non ultima, la Mostra sui risultati ottenuti dai nostri atleti anche grazie al contributo del Made in Italy”.
Lo spazio multimediale che ospita la rassegna è stato studiato come un percorso di grande impatto emozionale, realizzato al 100% con materiale riciclato all’insegna dell’approccio ecosostenibile che caratterizza i Giochi Olimpici di Londra 2012. La superficie della mostra è suddivisa in tre aree che portano il visitatore ad essere protagonista e spettatore dei valori e dell’eccellenza dello sportsystem italiano. Si comincia con l’Area Eco, nella quale vengono proiettati video informativi sulla sostenibilità delle tecnologie utilizzate dalle aziende italiane leader nel settore. Nella successiva Area Interattiva, il visitatore potrà interagire con le immagini dei prodotti che hanno segnato la storia dello sport italiano anche tramite elementi touch. Infine, nell’Area Sensoriale, il visitatore potrà ritrovarsi virtualmente nel campo di gara grazie a suoni evocativi e grandi video di azioni sportive. Casa Italia è ospitata all’interno del “Queen Elizabeth II Conference Centre”, una struttura di sei piani e 29 diversi spazi per eventi su 6 mila metri quadrati nel cuore di Londra, di fronte all'Abbazia di Westminster e a pochi passi dal Parlamento. In questo prestigioso luogo di incontro dove troveranno spazio aziende che rappresentano l’eccellenza della produzione italiana, atleti e giornalisti, sarà possibile vivere un'esperienza completa del nostro Paese attraverso mostre, degustazioni enogastronomiche ed eventi culturali.
londra@ice.it


1-3 Agosto 2012
Calzature - New York - FFANY 2012 - Mostra Autonoma Calzature

Immagine L'ICE  organizza la Mostra Autonoma Calzature al FFANY, l’appuntamento commerciale americano più importante nel settore delle calzature. Anche lo scorso agosto l’ICE, in regime di soppressione, ha organizzato la partecipazione ufficiale italiana alla manifestazione che costituisce, ormai da anni, la vetrina ideale per presentare le nuove collezioni.
La presenza italiana è organizzata in collaborazione con ANCI - Associazione nazionale calzaturifici italiani e, nell’edizione 2011, ha visto la partecipazione di 14 aziende con un prodotto Made in Italy caratterizzato da un elevato contenuto moda e da un rapporto prezzo/qualita’ molto competititivo. Le aziende presenti erano: Calpierre, Calzoleria Rivolta dal 1883, Capezzani, Fratelli Vanni, Gardenia, Manas, Marino Fabiani, Marino Orlandi, Massimo Santini, Mitica Venezia, Mugnai, Roberto Guerrini, Valentino Orlandi, Vitulli Moda.
L'iniziativa vuole testimoniare la riaffermata presenza della produzione italiana sul mercato Usa, confermata dagli aumenti del + 2,8% in quantità e del + 14% in valore registrati nel corso dei primi 11 mesi del 2011 a fronte di 11.324.000 paia di calzature vendute per un valore di 636.18 milioni di euro.
calzature.pelletteria@ice.it


27 agosto - 2 settembre 2012
Plurisettoriale - Maputo - Fiera Internazionale FACIM

Immagine L’ICE - in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Maputo - organizza una presenza istituzionale con uno Spazio Italia alla 48° edizione della Fiera Internazionale Multisettoriale FACIM che si terrà dal 27 agosto al 2 settembre 2012 a Maputo, Mozambico. La FACIM è considerata il più importante momento promozionale ed il più rilevante evento economico in Mozambico, vantando la presenza di operatori e imprese da vari paesi del mondo e in rappresentanza di tutti i settori.
Il Mozambico è un mercato ancora non sufficientemente conosciuto che presenta interessanti opportunità per le imprese italiane anche in considerazione dei programmi di sviluppo finanziati dagli Organismi Internazionali e dell’Unione Europea.
Tra i settori prioritari sono da segnalare: energia (biocombustibili), agro-industria, infrastrutture, materiali da costruzione, meccanica leggera e turismo.
La missione sarà articolata con la presenza in fiera di uno stand con funzione di base operativa per incontri di business dotata di una postazione dedicata alle aziende italiane partecipanti interessate a consolidare e a sviluppare forme di collaborazione economiche e commerciali con le imprese mozambicane. Durante la missione verra’ inoltre organizzato in loco un evento di networking in presenza di rappresentanti istituzionali e aziende locali.

cooperazione@ice.it


29 agosto - 2 settembre 2012
Editoria - Pechino - PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA BEIJING BOOK FAIR 2012

Immagine L'ICE organizza una collettiva di imprese italiane alla  BEIJING BOOK FAIR 2012 che si terrà a Pechino dal 29 agosto al 2 settembre 2012.
La Cina rappresenta un mercato ad elevato potenziale per la vendita dei diritti d'autore. Alcuni generi, punti di forza dell'editoria italiana come i libri per i ragazzi, quelli d'arte, illustrati e scientifici suscitano forte interesse da parte 
degli editori cinesi.
Nel 2010 l'import dei copyright dalla Cina è continuato a crescere. Sono circa 13.700 i titoli importati e 3.900 quelli esportati.
L'editoria per ragazzi, in particolare, presenta grandi potenzialità occupando il 13,5% delle vendite totali cinesi. I cinesi investono molto sulla cultura del proprio figlio. Un enorme potenziale di mercato: 251 milioni di lettori tra 0 e 14 anni, il 19% della popolazione. La maggior parte dei libri per ragazzi presenti sul mercato è importata. Il business del copyright rappresenta il 20% dell'intero import cinese. Dati aggiornati dell'AIE mostrano che le vendite italiane di diritti per ragazzi sono raddoppiate verso l'area asiatica, dovute soprattutto alla Cina.
La precedente edizione ha visto la partecipazione di 2.155 espositori provenienti da 56 Paesi. La fiera ha registrato un totale di 200.000 visitatori. La partecipazione italiana organizzata dall’ICE si è sviluppata su una superficie espositiva di 90 mq.; le case editrici italiane presenti nella Collettiva sono state 9.
tempo.libero@ice.it


Fine argomento