News dalla rete ITA

8 Dicembre 2017

Marocco

MAROCCO: POSITIVE LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO INFRASTRUTTURALE

In preparazione del prossimo INTERMAT - Salone Internazionale della Costruzione e delle Infrastrutture (https://paris.intermatconstruction.com/), in programma a Parigi dal 23 al 28 aprile 2018 - gli organizzatori hanno elaborato un osservatorio sulle prospettive del comparto nella regione EMEA. Lo studio si propone di fornire alle aziende un'analisi dei progetti infrastrutturali programmati entro il 2030, ripartiti nei vari comparti (aeroporti, edilizia, ferrovie, porti, strade ed autostrade). Secondo l'osservatorio INTERMAT, il Marocco presenta dei programmi di investimento infrastrutturale pari a 87,8 miliardi di euro entro il 2030, diventando cosi' il Paese africano più attrattivo per il settore, con una crescita media prevista al 5 % all'anno. Nel dettaglio, l'osservatorio indica una lista di grandi progetti pianificati in Marocco, come la città Mohammed VI Tanger Tech (investimento previsto di 11 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni), la linea ferroviaria ad alta velocità Tangeri - Casablanca (oltre un miliardo di euro), il mega progetto Nador West Med, futuro porto di trasbordo petrolifero. Lo studio rileva inoltre che i programmi Maroc Rail e Plan Tramways permetteranno al Paese nordafricano di promuovere la mobilità sostenibile, contenere i costi energetici e ridurre la produzione di CO2. Sul versante edilizia, è prevista la costruzione di oltre 15 "nuove città" entro il 2035, con l'obiettivo di favorire il "social housing" e diffondere i più moderni criteri di efficienza energetica. Per approfondimenti sulle gare pubbliche in Marocco, si puo' visitare il sito ufficiale www.marchespublics.gov.ma (ICE CASABLANCA)