News dalla rete ITA

19 Dicembre 2017

Brasile

LO STATO DEL RIO GRANDE DO SUL OSPITERÀ LA FIERA INTERNAZIONALE DEL VINO

La qualità degli spumanti brasiliani hanno suscitato l'interesse degli investitori italiani. Il risultato è che lo Stato del Rio Grande do Sul ospiterà l'anno prossimo una fiera latino-americana di vini, probabilmente a novembre. La conferma è arrivata durante un incontro tra il governatore dello Stato José Ivo Sartori; il Segretario aggiunto per lo Sviluppo Economico, la Scienza e la Tecnologia (Sdect), Evandro Fontana; e il direttore generale del’Ente Fiera Veronafiere, Giovanni Mantovani. La città scelta è  Bento Gonçalves. Con oltre 100 anni di esperienza, Veronafiere è una delle più grandi aziende in Europa nell'organizzazione di fiere. Annualmente, promuove in Italia la fiera Vinitaly, considerata una delle principali Fiere vinicole del mondo. Il direttore generale, Giovanni Mantovani, ha dichiarato che tre criteri sono stati decisivi per la scelta della città di Bento Gonçalves. "È una città che produce vino, ha il settore bene organizzato, con entità di classe, con infrastrutture per i turisti e un buon spazio per organizzare un grande evento. Inoltre, lo Stato è al centro del Mercosur". Il comune ospita anche la Fiera Fenavinho, un’evento con 50 anni di tradizione nazionale e internazionale nella promozione del vino brasiliano. Oggi, secondo il Brazilian Wine Institute (Ibravin), lo stato di Rio Grande do Sul produce il 90% di tutti i vini e spumanti brasiliani. (ICE SAN PAOLO)