News dalla rete ITA

8 Febbraio 2018

Croazia

SELEZIONATI I TRE PROGETTI CROATI PER GLI HUB DELL'INNOVAZIONE DIGITALE

Fra i 137 progetti europei approvati, nell'ambito del programma Horizon 2020, il progetto di Bjelovar del Digital Innovation HUB al concorso della Commissione europea e' stato valutato tra i migliori e uno dei tre approvati in Croazia. Il Parco Tecnologico Bjelovar coopera con la Citta' e l'Universita' nell'applicare e candidarsi per i progetti della Commissione europea e ai vari fondi. Questo progetto non e' solo supporto per gli imprenditori di Bjelovar, ma copre l'intera Croazia continentale, ha dichiarato la direttrice del parco tecnologico. I centri di innovazione digitale supportano le aziende a diventare piu' competitive migliorando i loro processi di business e produzione, nonche' i prodotti e i servizi attraverso la tecnologia digitale. Funzionano come one-stop-shop, fornendo agli utenti l'accesso ai test tecnologici, al sostegno per i finanziamenti, alle funzionalita' intelligenti di marketing e alle opportunita' di networking. Le aree economiche nelle quali la citta' di Bjelovar vuole sviluppare le soluzioni innovative sono principalmente i settori delle energie rinnovabili ed efficienza energetica, l'industria di produzione e industria di trasformazione, agricoltura e ICT. Dopo la creazione del modello Bjelovar HUB, la fase che segue e' la progettazione e l'arredamento infrastrutturale. Gli altri due progetti croati approvati sono: il progetto HGK DIGITAL CROATIA HUB-DIGICRO della Camera dell'economia croata, che mira a facilitare il processo della digitalizzazione delle aziende e il progetto DIGIPARC- Digital Partnership Center della Scuola PAR di Rijeka, in collaborazione con Il Centro per l'innovazione e imprenditoria di Rijeka (Fiume) per il nuovo hub digitale innovativo nella regione. Un Digital Innovation Hub (DIH) aiuta le aziende a diventare piu' competitive migliorando i loro processi di business/produzione, nonche' prodotti e servizi attraverso la tecnologia digitale. I DIH offrono servizi per testare e sperimentare con tecnologie avanzate, per produrre prodotti innovativi o fungere da intermediario tra le aziende utilizzatrici e i fornitori di tecnologia. Le attivita' dovrebbero mirare alla sostenibilita' a lungo termine e includere un piano aziendale per gli hub dell'innovazione digitale per attirare gli investitori, per affrontare la formazione e le esigenze di sviluppo delle competenze e la diffusione. (ICE ZAGABRIA)