News dalla rete ITA

19 Febbraio 2018

Spagna

BUONE PREVISIONI PER IL SETTORE IMMOBILIARE SPAGNOLO

Gli investimenti nel settore immobiliare spagnolo hanno mantenuto l’andamento espansivo nel 2017 e le previsioni per l’anno in corso sono ugualmente positive. Per il segmento residenziale si prospetta un consolidamento del recupero nel 2018. Il prezzo degli alloggi manterrà il trend crescente con incrementi intorno al 5-6%, tassi che potrebbero essere superiori nei mercati più dinamici, come Madrid e Barcellona. Anche per il settore terziario (uffici) si mantiene la performance positiva. Dopo gli ottimi risultati raggiunti nel 2017, le previsioni per l’anno in corso sono favorevoli in base all’andamento económico del paese e alla crescita dell’occupazione. Infatti, per il mercato madrileno si attendono volumi di contrattazione di circa 600.000 m² e per quello di Barcellona intorno ai 350.000 m². Il mercato immobiliare retail offre ugualmente andamenti positivi supportati dalle previsioni avanzate per il consumo privato che, nel 2018, dovrebbe crescere di circa il 2,3% e dell’1,9% nel 2019. Il settore immobiliare logístico suscita ampio interesse tra gli investitori. Nel 2017, questo settore ha superato il milione e mezzo di metri quadri contrattati e le previsioni per il 2018 sono altrettanto positive. Infine, per quanto riguarda gli investimenti immobiliari legati al settore alberghiero, le aspettative per il 2018 sono ottimistiche dato il nuovo record di arrivo di turisti al paese raggiunto nel 2017, tendenza che dovrebbe mantenersi anche nel 2018 sebbene a ritmi più moderati. (ICE MADRID)