News dalla rete ITA

2 Marzo 2018

Uzbekistan - Tagikistan

TAGIKISTAN: RIPRENDONO LE FORNITURE ELETTRICHE VERSO L'UZBEKISTAN

Il Tagikistan si prepara a riprendere le forniture elettriche al vicino Uzbekistan nelle prossime settimane. Secondo una fonte giornalistica locale, il totale annuo dell'elettricita' esportata dovrebbe attestarsi su 1,5 miliardi di kilowattora. I governi dei due paesi hanno raggiunto un accordo sulle tariffe elettriche, che dovrebbero essere 2,5 centesimi di dollaro per KWH nella stagione invernale e 2 centesimi nella stagione estiva. Per effettuare le forniture elettriche Si devono realizzare interventi per migliorare la rete di 60 km di collegamento tra l'Uzbekistan meridionale ed il Tagikistan.Il miglioramento delle relazioni politiche in Asia centrale creano le condizioni per la ricostituzione di un sistema elettrico su base regionale. Il Turkmenistan e l'Uzbekistan si erano ritirati dal sistema elettrico regionale dell'Asia Centrale, che contata su 83 centrali di generazione nei cinque paesi, rispettivamente nel 2003 e nel 2009. Il sistema regionale prevedeva che in inverno il Tagikistan ed il Kirghizistan accumulassero acqua nei bacini idroelettrici e ricevessero idrocarburi dal Kazakistan, Turkmenistan, Uzbekistan. In estate i due paesi rilasciavano le risorse idriche a valle generando energia e beneficiando le colture agricole dei vicini Kazakistan ed Uzbekistan.