News dalla rete ITA

11 Aprile 2017

Kuwait

IL KUWAIT CHIUDE DOPO 50 ANNI LA RAFFINERIA SHUAIBA

Dopo studi tecnici ed economici svolti anche con in collaborazione con  societa’ di consulenza internazionali, si e’ deciso di chiudere la piu’ vecchia raffineria di petrolio presente in Kuwait, Al Shuaiba Refinery (capacita’ 150.000 barile/g), dopo 50 anni di attivita’, dopo aver accertato l’antieconomicita’ della struttura. La raffineria sara’ utilizzata per lo stoccaggio di prodotti del “Clean Fuel Project” (upgrading delle 2 raffinerie Mina Al Ahmadi e Mina Abdullah) e come hub portuale per l’esportazione dei prodotti della Kuwait National Petroleum Company (KNPC www.knpc.com.kw).Per soddisfare la domanda del mercato locale, al fine di compensare la prevista riduzione della disponibilita’ di alcuni prodotti in seguito alla chiusura della  raffineria, come la benzina, si ricorrera’ sia all’import che al potenziamento della capacita’ di produttiva di altre 2 raffinerie.Alcuni fonti petrolifere internazionali hanno rivelato che la Kuwait Petroleum Corporation ha gia’ richiesto l’acquisto di 2 spedizioni di benzina 91 e 95 octan da 25 mila tonnellate ciascuna; la prima consegna avverra’ il 15 aprile 2017 e la seconda il 21 aprile 2017.In seguito a questi fatti, si e’ registrato un aumento del prezzo della benzina sui mercati internazionali. Fonte: Conferenza stampa del Ministro del Petrolio (ICE KUWAIT)