Emergenza Covid -19: Riapertura attività commerciali e artigianali

Emergenza Covid -19: Riapertura attività commerciali e artigianali

A partire dal 04 maggio 2020 sul territorio dell'entità sub statale di Republika Srpska sono di nuovo aperti i centri commerciali, piccoli artigianali e studi e ambulatori medicinali specialistici e stomatologici nonché i mercati ortofrutticoli all'aperto e mercati del bestiame. Le capacità lavorative dei studi medicinali saranno limitate al 50% dei pazienti da ricevere. 
Invece, nell'entità sub statale di Federazione della Bosnia Erzegovina, i centri commerciali rimarranno ancora chiusi  e possono riprendere l'attività solo i negozi di abbigliamento e calzature non ubicati nei centri commerciali.Rimangono sempre in vigore le misure di prevenzione quali disinfestazione delle mani all'ingresso, distanza di 2 metri tra le persone e l'obbligo di indossare le mascherine protettive e guanti.   
Iniziano a lavorare anche i parrucchieri, studi cosmetici,  fiorai, orefici, studi grafici e altre attività artigianali. 
Le attività di studi e ambulatori medicinali in questa Entità rimarranno ancora sospese. Per quanto riguarda invece le attività alberghiere e di ristorazione, le stesse rimarranno ancora sospese sull'intero territorio nazionale.