Ricognizione principali misure Governo cinese per sostenere le aziende in risposta all’emergenza coronavirus

L'Ambasciata d'Italia a Pechino, in coordinamento con i Consolati Generali, gli uffici di ICE-Agenzia in Cina e la Camera di Commercio italiana in Cina (CCIC) ha svolto una prima ricognizione delle principali misure adottate dalle Autorita' governative cinesi, a livello sia centrale che locale, per sostenere l'economia nazionale e le aziende operanti nel Paese di fronte all'emergenza Coronavirus.Tali misure includono i principali provvedimenti di natura fiscale, amministrativa, finanziaria, doganale, relativi all'ecommerce e di agevolazione degli oneri sociali e previdenziali e dell'attività' lavorativa che riguardano tutte le imprese stabilite in Cina continentale, siano esse nazionali o straniere. 

L'esame dei provvedimenti di natura locale, prevalentemente a livello di Provincia e Municipalita', si e' focalizzato sulle aree a maggior presenza di imprese italiane tra cui quelle principali di Pechino, Shanghai, Guangdong, Suzhou, nonche' la Provincia dello Hubei.

Misure Governo cinese per sostenere imprese REV.pdf