News dalla rete ITA

16 Ottobre 2018

Venezuela

NEI PRIMI 6 MESI DEL 2018 ANCORA IN AFFANNO L’EXPORT ITALIANO

Stando agli ultimi dati pubblicati dall’Istat, l’export italiano verso il Venezuela ha fatto registrare nei primi 6 mesi dell’anno un calo del -30,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, raggiungendo un valore di 67,5 milioni di euro a fronte di importazioni dal Venezuela altrettanto diminuite -del 12,4%- per un valore di circa 67,0 milioni di euro. L’interscambio commerciale tra i due paesi, pari a 134,6 milioni di euro, si è ridotto del -22,5%. Nel periodo in esame rispetto al 2017, tra le forniture italiane verso il Venezuela, si evidenziano la voce “Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio” -passate da 22 mila euro a 40,5 milioni-, ed i “Macchinari e apparecchiature nca” -solitamente la voce più importante del nostro export- caratterizzate da una notevole flessione del -82,2% rispetto all’anno precedente, raggiungendo un importo pari a 9,2 milioni di euro. Seguono i “Prodotti chimici” con un valore pari a 2,9 milioni di euro, in calo del -53,6%, le “Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche” (-43,6%) che son passate da 4,0 a 2,3 milioni di euro, la voce “Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature” (-76,8%) che è passata da 9,4 a 2,2 milioni di euro, i “Mobili” che con un valore di 2,0 milioni di euro hanno evidenziato una flessione del -42,0% rispetto ai 3,5 milioni di euro registrati nell’anno precedente ed infine i Prodotti alimentari (-64,1%) per un valore di 1,9 milioni di euro. Per quanto concerne le importazioni in Italia dal Venezuela, emergono i “Prodotti della metallurgia” (+53,5%) passati da 27,7 a 42,6 milioni di euro, seguiti dagli “Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili” con 6,3 milioni di euro (-28,9%), dalle importazioni di “Bevande” venezuelane con un valore di 5,4 milioni di euro (+15,7%) e dalle forniture di “Prodotti delle miniere e delle cave” con un valore di 4,5 milioni di euro (-83,9%). (ICE CARACAS)


Fonte notizia: ISTAT