News dalla rete ITA

22 Gennaio 2019

Repubblica Democratica Congo (ex Zaire)

NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO ENTRA IN CARICA GIOVEDÌ

Il nuovo presidente eletto della Repubblica Democratica del Congo (RDC), Félix-Antoine Tshisekedi Tshilombo, sarà insediato giovedì, 24, a Kinshasa, si è appreso dai servizi di supporto della nuova presidenza nella capitale congolese.Secondo la fonte, la cerimonia di investitura di Tshisekedi avrebbe dovuto normalmente aver luogo questo martedì, per imposizione legale e costituzionale, ma è stata ritardata di altri due giorni "per motivi logistici e organizzativi"."In linea di principio è tutto pronto perché la cerimonia si tenga giovedì. Tuttavia, ciò non impedisce l'emergere di situazioni diverse in grado di forzare un altro ritardo, ma tutto viene fatto per il giorno 24", ha confermato la fonte collegata ai preparativi per l'evento.Tshisekedi è stato proclamato dal Tribunale Costituzionale vincitore delle elezioni presidenziali del 30 dicembre 2018, con il 38,57% dei voti, sconfiggendo gli oltre 10 altri candidati, tra cui il suo principale rivale Martin Fayulu Madidi (34,85%) e il candidato governativo, Emmanuel Ramazani Shadary (23,84%), in terza posizione.La costituzione congolese richiede che il presidente eletto venga investito entro due giorni dalla proclamazione dei risultati finali da parte del Tribunale Costituzionale, che è avvenuta il 19 gennaio.Sempre secondo lo stesso testo base, il presidente della repubblica, eletto a suffragio universale diretto per un mandato quinquennale rinnovabile una sola volta, presta giuramento dinanzi al Tribunale Costituzionale.A sua volta, la nuova Assemblea Nazionale ha la sua apertura e investitura prevista per il 26 gennaio corrente, secondo il presidente della Commissione Elettorale Nazionale Indipendente (CENI), Corneille Nangaa Yobeluo.Corneille Nangaa ha spiegato che i 485 deputati nazionali provvisoriamente eletti alle elezioni del 30 dicembre ultimo dovrebbero aprire la nuova legislatura, in attesa dei restanti 15 deputati di Beni, Butembo e Yumbi, tre circoscrizioni elettorali in cui le elezioni sono state rinviate a marzo di quest'anno , "per motivi sanitari e di sicurezza".Beni e Butembo sono due località della provincia orientale del Nord Kivu, fortemente colpite dall'epidemia del virus Ebola, mentre Yumbi appartiene alla provincia di Mai-Ndombe, nell'ovest del Paese, dove scontri inter-comunitari hanno comportato 890 morti e decine di feriti, prima delle elezioni, secondo l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).Il nuovo Parlamento sarà dominato dalla coalizione Fronte Comune per il Congo (FCC), del Presidente uscente Joseph Kabila Kabange, che ha eletto 340 dei 485 deputati provvisori, seguita dalla piattaforma elettorale Lamuka, di Martin Fayulu Madidi, che ha conquistato 66 seggi contro 46 dell'alleanza Cap pour le Changement (CACH), del presidente eletto. (ICE LUANDA)


Fonte notizia: Angop