News dalla rete ITA

28 Febbraio 2019

Romania

SETTORE COSTRUZIONI IN CALO DEL 4,1% NEL 2018

Secondo i dati diffusi dall’Istituto romeno di Statistica (INS), il volume dei lavori di costruzione è calato del 4,1% (serie lorda) nel 2018 rispetto all'anno precedente, un anno che sembrava un anno di ripresa per il settore dopo tanti anni di contrazione.Il volume dei lavori di costruzione nel 2015 è aumentato di oltre il 10% dopo tre anni di cadute (-0,2% nel 2012, -0,6% nel 2013 e -6,7 nel 2014), ma la dinamica non è proseguita nei successivi due anni e il settore è tornato ai numeri negativi (-4,8% nel 2016 e -5,4% nel 2017).La diminuzione del settore nel 2018 è dovuta al calo del volume dei lavori di costruzione di nuovi edifici dell’8,4%. Sono stati registrati aumenti per quanto riguarda il volume dei lavori di manutenzione e riparazioni correnti del 7,9% e dei lavori di riparazioni generali di edifici (+1,5). Per tipologia di costruzioni è calato il volume di costruzione degli edifici residenziali (-23,6%) e degli edifici non residenziali (-5,5%), mentre hanno registrato un aumento il settore di ingegneria civile dell’8%.  (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: comunicato stampa dell’INS del 15 febbraio 2019