News dalla rete ITA

4 Marzo 2019

Paesi Bassi

AUMENTA L’ENERGIA SOLARE, MA IL VENTO RESTA LA PRINCIPALE FONTE DI ENERGIA RINNOVABILE

Lo scorso anno, la quantità di energia rinnovabile generata nei Paesi Bassi è aumentata dell'8%, soprattutto grazie ad una maggiore produzione di energia solare. I dati pubblicati dalla CBS, l’Agenzia Nazionale di Statistica olandese, evidenziano che nel 2018 18 miliardi di kWh sono stati ottenuti da vento, sole, biomasse e acqua, sufficienti a rifornire circa 4,5 milioni di famiglie, e che l’energia “verde” è in grado attualmente di soddisfare il 15% del fabbisogno energetico olandese.Oltre la metà dell'energia pulita è ricavata da turbine eoliche, ma l’energia solare è aumentata di oltre il 40% durante lo scorso anno, grazie ad un maggior numero di pannelli solari installati su case ed uffici e all'aumento di "fattorie solari", fattorie che producono sia prodotti  agricoli che energia fotovoltaica.Nonostante i dati positivi, i Paesi Bassi sono tuttavia indietro rispetto agli obiettivi di utilizzo totale di energia rinnovabile. Infatti, nel 2017, solo il 6,6% dell'energia utilizzata nei Paesi Bassi proveniva da fonti alternative a fronte dell'obiettivo del 14% fissato per il 2020. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: E-Newsletter, www.dutchnews.nl, 1 Mar 2019