News dalla rete ITA

8 Marzo 2019

Argentina

YAMANA, GLENCORE E GOLDCORP FIRMANO ACCORDO CON AGUA RICA E ALUMBRERA

Yamana Gold Inc., Glencore International AG, e Goldcorp Inc. hanno annunciato la firma di un accordo di fusione in base al quale si sviluppa e gestisce il progetto Agua Rica utilizzando l'infrastruttura esistente e degli impianti Minera Alumbrera Limited in provincia di Catamarca.Le aziende ritengono che l'integrazione del progetto Agua Rica e la miniera Alumbrera (il "Progetto integrato") ha un merito notevole in funzione della prossimità degli attivi e il potenziale per raggiungere sinergie significative sfruttando al massimo l'infrastruttura esistente associata a Miniera di Alumbrera per lo sviluppo e il funzionamento di Agua Rica. Agua Rica ospita una risorsa mineraria di rame di lunga durata, con oro, argento e molibdeno associati, mentre l'infrastruttura di Alumbrera ha una scala e una configurazione significative ideali per il piano di integrazione. Studi preliminari mostrano il potenziale di una vita utile della miniera di più di 25 anni con una produzione media annua di circa 236.000 tonnellate (520 milioni di libbre) di rame equivalente, compresi i contributi d'oro, molibdeno e argento durante i primi 10 anni di attività. Questo si basa sulla riserva minerale di Agua Rica stimata per contenere riserve minerarie comprovate e probabili di circa 4,5 milioni di tonnellate (10 miliardi di libbre) di rame e 6,5 milioni di once d'oro contenute in circa 910 milioni di tonnellate di minerale.L'accordo rappresenta un passo significativo verso l'ottimizzazione di Agua Rica. L'infrastruttura dell'Alumbrera, inclusa l'infrastruttura esistente per la logistica di concentrati al nord dell'Argentina tra la miniera e il porto, rappresenta un'opportunità unica per migliorare l'economia del progetto, riducendo la complessità di esse e l'impronta ambientale. Le società hanno creato un comitato tecnico per dirigere la revisione e la valutazione del progetto integrato. Lo studio di pre fattibilità per il progetto integrato dovrebbe essere completato nel 2019 insieme ad uno studio completo di fattibilità con riserve aggiornate, stime di produzione e costi del progetto per il 2020. Ciò fornirà il quadro per la presentazione di un nuova valutazione dell'impatto ambientale (in spagnolo "EIA" Evaluacion del impacto ambiental) per le autorità della Provincia di Catamarca e per il costante impegno con le parti interessate e le comunità locali.Le parti stanno lavorando insieme a le parti di governo chiavi per  consentire un percorso verso la valutazione e lo sviluppo del progetto integrato. Si è raggiunto un accordo con la società mineraria dello stato provinciale di Catamarca, Catamarca Minera y Energía del Estado ( "CAMYEN"), rispetto alla partecipazione di essa al Progetto Integrato. La Provincia di Catamarca ha approvato un piano di chiusura per il graduale recupero della miniera Alumbrera che è sincronizzato con l'avanzamento del progetto integrato ed è finanziato con dai fondi  dell'Alumbrera esistente nella riserva per attività di recupero. Yacimientos Mineros Agua de Dionisio ("YMAD") ha indicato il proprio supporto per l'utilizzo dell'infrastruttura Alumbrera per il progetto integrato. Infine, il governo ha implementato un meccanismo che era in corso dopo la riforma deñ 2003 della Legge sugli investimenti Minerari dell'Argentina, che stipola il quadro per il rimborso degli importi pagati in eccesso della pressione fiscale complessiva di un progetto minerario a livello federale. Ciò supporta la stabilità fiscale dei progetti minerari nel paese e il Progetto integrato nello specifico. (ICE BUENOS AIRES)


Fonte notizia: Panorama Minero 8-3-2019