News dalla rete ITA

17 Marzo 2019

Uzbekistan

UZBEKISTAN: SOSPESA LA COSTRUZIONE DELLA RAFFINERIA DI JIZZAKH

Sospesi i lavori di costruzione della raffineria di   Jizzakh.   Secondo la stampa internazionale,  e' stata assunta la decisione di modernizzare i due poli di raffinazione  esistenti.   Le attuali forniture petrolifere   non riescono a soddisfare la domanda  delle  tre raffinerie uzbeke di  Buccara, Fergana, Altyn-Aryk e non sono sufficienti per rifornire anche il nuovo progetto di Jizzakh. I tre poli hanno una capacita' complessiva pari a 11  milioni di tonnellate. Il nuovo impianto  di  Jizzakh,   annunciato nel 2017 e la cui costruzione e' stata affidata alla societa' enter engineering,  prevede  un costo complessivo pari a  $2,2 miliardi e la collaborazione di   Uzbekneftegaz e  Gazprom.  (ICE ALMATY)


Fonte notizia: energy world