News dalla rete ITA

15 Aprile 2019

Kazakistan - Uzbekistan

MISSIONE IN UZBEKISTAN - MACCHINE PER LA TRASFORMAZIONE ALIMENTARE - 15-18/04/19

                                                                      COMUNICATO STAMPAMISSIONE IN UZBEKISTAN - MACCHINE PER LA TRASFORMAZIONE ALIMENTARE - 15-18/04/201915 aprile 2019  – Prende il via oggi la missione di operatori italiani a Tashkent, finalizzata a presentare  ai produttori alimentari locali la tecnologia italiana per la trasformazione e l’imballaggio alimentare.Il governo Uzbeko sta favorendo un processo di trasformazione economica, diversificazione e modernizzazione del sistema produttivo. In tale contesto si inserisce anche l’obiettivo di aumentare la produttività agricola,  nonché  lo sviluppo di produzioni a maggior valore aggiunto.Oggi il complesso industriale alimentare uzbeko non è infatti capace di soddisfare l’attuale domanda domestica  ed internazionale.  Le imprese statali continuano ad essere i principali attori in questo comparto, acquistando le materie prime e gestendone l’immagazzinamento, la trasformazione e l’esportazione. L’Esecutivo ha dato segnali di voler privatizzare le partecipazioni delle compagnie statali di produzione alimentare e imbottigliamento bevande. Le imprese uzbeke mostrano interesse  a lavorare con partner stranieri  e valutano positivamente  la gestione manageriale  internazionale,  la tecnologia estera, le competenze tecniche e l'accesso al mercato delle esportazioni.Le importazioni di macchinari  per la trasformazione alimentare sono pertanto destinate a crescere in maniera robusta nei prossimi tre-cinque anni.   Le migliori opportunità  si trovano nella lavorazione di frutta e verdura, carni, latte e latticini, produzione pasta secca e biscotti, imbottigliamento ed etichettatura.       La presente iniziativa, avviata proprio su impulso delle controparti locali (Ministero del Commercio Uzbeko e Camera di Commercio dell’Uzbekistan) è pertanto volta a incrementare, presso i produttori di macchine per la trasformazione alimentare e imballaggio, la conoscenza del mercato Uzbeko: settori prioritari, protagonisti, normativa e trend. L’organizzazione di incontri B2B permetterà inoltre di creare direttamente opportunità d’affari per le imprese italiane.Nel corso della serata si terrà un incontro introduttivo, in cui i referenti dell’Ufficio ICE di Tashkent (ovvero Direttore di ICE Almaty, con competenza anche sull’Uzbekistan, nonché il punto di corrispondenza di Tashkent) illustreranno alle imprese italiane le peculiarità e le opportunità del mercato locale. Il 16, presso la Camera di Commercio dell’Uzbekistan, le otto imprese partecipanti avranno modo di presentare la propria attività alla platea di imprese Uzbeke, prima di avviare la fase di incontri B2B.Il giorno successivo verranno infine organizzate delle site visit presso delle realtà produttive locali, affinché gli operatori italiani possano valutare personalmente le esigenze in termini di tecnologia delle controparti Uzbeke e offrire e/o adattare i propri prodotti in base a quanto riscontrato.Si ritiene che tale prima missione esplorativa possa essere un primo passo verso iniziative di più ampio respiro, al fine di inserire la tecnologia italiana in un contesto di forte crescita quantitativa e qualitativa della produzione alimentare, ma con cui è ancora poco facile entrare in contatto senza l’ausilio di un intermediario istituzionale sul territorio.  Per maggiori informazioniValentina MerolaUfficio Tecnologia Industriale, Energia e AmbienteTel: 06 59926638E-mail: v.merola@ice.it (ICE ALMATY)


Fonte notizia: ICE Almaty