News dalla rete ITA

18 Aprile 2019

Cuba

UNICREDIT MULTATA DALLE AUTORITÀ STATUNITENSI PER VIOLAZIONE DI SANZIONI

Unicredit S.p.A. e due sue sussidiarie in Germania (UniCredit Bank AG) e Austria (UniCredit Bank Austria) sono state multate da diverse entità USA per complessivi 1,3 miliardi di dollari per violazioni delle sanzioni USA verso Cuba, Myanmar, Iran, Sudan e Siria. Il Dipartimento del Tesoro americano in un successivo comunicato ha annunciato tre patteggiamenti separati da parte delle 3 banche per un importo complessivo di 611 milioni di dollari. In particolare, le violazioni verso Cuba riguarderebbero pagamenti a favore di entità cubane: perlopiù operazioni di sconto di lettere di credito legate all'invio di merce a Cuba da varie località nel mondo. Queste transazioni sarebbero avvenute tra il 2003 e il 2012 e avrebbero riguardato pagamenti per oltre 50 milioni di dollari. Meno di una settimana fa, la banca britannica Stardard Chartered era stata sanzionata con multe superiori al miliardo di dollari per violazioni simili (non riguardanti la sola Cuba) avvenute negli anni tra il 2009 e il 2014. Infine, l'11 aprile il gruppo britannico Aceton, che offre servizi sottomarini per l'industria del petrolio e del gas, era stato sanzionato dalle autorità USA per oltre 227mila dollari per presunte violazioni dell'embargo a Cuba e delle sanzioni all'Iran tra il 2010 e il 2014. (ICE L'AVANA)


Fonte notizia: ACN