News dalla rete ITA

9 Settembre 2019

Cuba

NUOVE SANZIONI STATUNITENSI

Lo scorso 6 settembre l’OFAC (Office of Foreign Assets Control del Dipartimento del Tesoro USA) ha comunicato il venire in essere dal prossimo 9 ottobre di nuove sanzioni che colpiranno le rimesse verso Cuba provenienti dagli USA e le transazioni finanziarie. In dettaglio l’ammontare massimo che i cubano-americani potranno inviare, soltanto ai propri familiari, è di USD 1000 a trimestre. Sono esclusi i familiari di persone incluse nella black list (membri del Partito Comunista di Cuba e/o del governo) mentre eccezioni sono previste per versamenti a favore di cuentapropistas (lavoratori autonomi non statali) e ONG. Si tratta di una revisione della precedente disciplina definita durante l’amministrazione Obama che di fatto aveva eliminato i vincoli sulle rimesse familiari che dai soli Stati Uniti erano ammontate a ca. USA 3 miliardi nel 2016. È stata inoltre eliminata la possibilità da parte di istituzioni bancarie sottoposte alle legislazioni USA di farsi autorizzare le transazioni c.d. "U-turn" che avevano ordinante e beneficiario non soggetto alla giurisdizione USA. (ICE L'AVANA)


Fonte notizia: Granma