News dalla rete ITA

21 Ottobre 2019

Bulgaria

BULGARIA: IDE IN CRESCITA NEI PRIMI OTTO MESI DEL 2019

I flussi netti degli investimenti diretti esteri nel paese per i primi otto mesi del 2019 ammontano a 603,5 milioni di euro (1% del PIL), in aumento di 196,3 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2018. Ad agosto 2019 i flussi degli IDE ammontano a 76 milioni di euro, rispetto ai 237,7 milioni un anno prima. Nei primi otto mesi i flussi netti degli IDE nel settore immobiliare sono pari a 3,4 milioni di euro, mentre erano 13,5 milioni nel periodo gennaio - agosto 2018. La quota maggiore di investimenti immobiliari spetta alla Russia (1 milione di euro), seguita da Germania (0,7 milioni), Paesi Bassi (0,6 milioni) e da Lettonia (0,6 milioni). I flussi netti degli IDE sotto forma di strumenti di debito sono pari a 327 milioni di euro, rispetto ai -12 milioni nello stesso periodo del 2018. I maggiori flussi netti degli investimenti diretti esteri nel paese provengono dai Paesi Bassi (241,9 milioni), dalla Germania (191,4 milioni di euro) e dal Regno Unito (108,6 milioni di euro). I flussi netti degli investimenti diretti bulgari all’estero nei primi otto mesi dell’anno sono in crescita e ammontano a 235,6 milioni di euro, rispetto ai 161,9 nel periodo gennaio-agosto del 2018. (ICE SOFIA)


Fonte notizia: www.investor.bg