News dalla rete ITA

9 Novembre 2019

Albania - Kosovo

BERS - REVISIONE STIME DI CRESCITA

Dopo la Banca Mondiale, il Fondo Monetario Internazionale, anche la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers), ha rivisto le sue stime di crescita al 2,8% per il 2019 (in calo rispetto al 4,1% registrato nel 2018). Non solo la crisi politica, ma anche la mancata apertura dei negoziati con l'Unione europea ha influito sulla crescita economica albanese per quest'anno. La crescita in corso d’anno sarà in gran parte guidata dai consumi privati e il prossimo anno è previsto un miglioramento in cui la crescita economica dovrebbe raggiungere il 3,5%. Secondo la banca, l'intera regione dei Balcani occidentali manterrà una crescita economica moderata durante il 2020, in vista dell'indebolimento dell'economia globale nel suo complesso e dell'eurozona in particolare. Le aspettative sono più alte per il Kosovo e la Macedonia settentrionale. Complessivamente nel 2019 e l'anno successivo, il Kosovo manterrà una crescita elevata rispettivamente del 4,2 e del 4,0 per cento. La BERS rileva inoltre che gli investimenti diretti esteri rimangono elevati nell'intera regione, influenzati dalla sua posizione geografica favorevole, dalla forza lavoro istruita e dai salari più bassi rispetto all'Europa centrale. (ICE Tirana)


Fonte notizia: Oranews