News dalla rete ITA

29 Gennaio 2020

Colombia - Venezuela - Brasile - Cile - Paraguay - Uruguay - Argentina

POTENZIALE DI CRESCITA DEL 4,1% NEL 2020 PER IL SETTORE DELL'I.A.

Secondo un sondaggio condotto nel 2018 dall'IDB - Inter-American Development Bank in tutta l'America Latina sui profitti che l'Intelligenza artificiale (IA) può portare all'economia, l’America Latina nel suo insieme potrebbe, nei prossimi anni, aumentare il suo PIL dal 3 al 4% all'anno. La crescita del PIL del Brasile nel 2020, ad esempio, è stata stimata al 2% - dati del FMI rilasciati a novembre 2019. Secondo l'IDB, il PIL del Brasile potrebbe avanzare fino al 4,1% con la diffusione dell'IA. Oltre la metà dei profitti deriverebbe dall'aumento della produttività delle aziende, uno dei punti più vulnerabili dell'economia brasiliana. L'IDB rileva tuttavia che l'automazione multilivello introdotta dall'intelligenza artificiale potrebbe causare tra il 10 e il 65% di perdite di posti di lavoro. Un sondaggio sullo stesso argomento condotto da FGV (Fondazione Getulio Vargas) nel maggio 2019 indica che, nei prossimi 15 anni, l'IA potrebbe contribuire alla disoccupazione in Brasile con un aumento del 4%. (ICE SAN PAOLO)


Fonte notizia: Portale Industria 4.0