News dalla rete ITA

6 Marzo 2020

Colombia

NEL 2019 LE ESPORTAZIONI DI ORO SONO AUMENTATE DI OLTRE IL 22%

Stando agli ultimi dati statistici pubblicati dalla Dirección de Impuestos y Aduanas Nacionales – DIAN, nel 2019 le esportazioni di oro all’estero sono state pari a 1.781 milioni di USD, evidenziando una crescita del 22,5% rispetto ai 1.454 milioni di USD registrati nel 2018.I principali paesi acquirenti del metallo prezioso colombiano sono stati nell’ordine: la Malesia, il Perù, la Cina e Hong Kong.I dipartimenti colombiani che hanno contribuito alla maggior produzione di oro sono stati Antioquia, Valle del Cauca, Santander, Cauca, Bolívar e Guainía.Per Juan Camilo Nariño, presidente della Asociación Colombiana de Minería (ACM), l'avvio del progetto aurifero di Antioquia Gold e gli sforzi del Governo per regolamentare il settore, al fine di frenare le attività illegali e il loro impatto negativo sull’ambiente, con il rilascio da parte delle autorità colombiane competenti dei permessi necessari per poter esplorare ed eventualmente estrarre minerali in potenziali giacimenti del Paese, hanno contribuito in maniera determinante ai più elevati livelli di produzione di oro, e di conseguenza delle esportazioni.In proposito il Presidente Nariño ha sottolineato l’importanza dell’imminente entrata in funzione del progetto Buriticá ad Antioquia, per l’estrazione industriale delle riserve aurifere della Mina de Buriticá, ubicata nella fascia media del Río Cauca, nella regione nord-occidentale della Colombia, su un'area di 75.023 ettari di terreno. Il progetto, gestito dalla canadese Continental Gold, con un investimento di 500 milioni di USD, si prevede sarà operativo nella seconda metà del 2020 con una produzione stimata annua compresa tra 280 mila e 300 mila once d'oro. Tra i principali progetti che il Governo sta sviluppando attualmente nel Paese segnaliamo altresì quello relativo a Gramalote, coordinato dalla sudafricana AngloGold Ashanti nel comune di San Roque, che sebbene abbia già il permesso ambientale specifico rilasciato dalla Autoridad Nacional de Licencias Ambientales - ANLA, prima di poter iniziare le sue attività deve trovare una nuova collocazione alla locale comunità che in quell’area risiede. La compagnia al momento ha completato la fase di pianificazione del progetto, da cui si stima di raggiungere una produzione annua compresa tra 350 mila e 450 mila once d'oro. (ICE BOGOTÀ)


Fonte notizia: https://www.portafolio.co/economia/en-mas-del-22-aumentaron-las-ventas-de-oro-al-exterior-537825