News dalla rete ITA

26 Marzo 2020

Francia

FRANCIA : AGROALIMENTARE UN RUOLO CHIAVE NELLA CRISI

Il settore agroalimentare francese gioca da qualche giorno un ruolo chiave a fronte della pandemia covid 19 e l’alimentazione ridiviene un bisogno primordiale. Meno questioni sulla composizione, gli effetti nutrizionali, la crisi ricorda a tutti gli attori che fanno ormai parte di una catena logistica globale talvolta molto lunga. La crisi dovrebbe spingere l’industria agroalimentare a rivedere alcuni eccessi, quali la fabbricazione di alimenti a migliaia di chilometri dal loro luogo di consumo, quando potrebbero essere prodotti localmente. Altro aspetto da rivedere la logica dei flussi tesi che, grazie alla fluidità dei trasporti, permetteva una limitazione massima degli stock, visti negativamente. D’ora in poi gli stock ritroveranno senza dubbio il loro posto chiave e rappresenteranno un vantaggio, piuttosto che un costo. Altro aspetto della crisi la catena di solidarietà che si sviluppa tra produttori e distributori, tradizionalmente concorrenti, che in questo momento trovano una nuova unità. A medio termine la crisi dovrebbe rafforzare un fenomeno già in atto da qualche tempo: l’abbandono di prodotti di qualità media, i più apprezzati qualche anno fà. Preoccupati di nutrirsi i consumatori si orienteranno  verso alimenti buon mercato da un lato e dall’altro, per farsi piacere ogni tanto, verso prodotti di alta gamma: fabbricati in Francia, Bio, artigianali.   (ICE PARIGI)


Fonte notizia: FT – La Tribune 26032020