News dalla rete ITA

30 Marzo 2020

Qatar

PROGETTO DI ESPANSIONE NORTH FIELD IN QATAR

Secondo gli ultimi aggiornamenti riguardanti il progetto di espansione di North Field nell’Emirato del Qatar, è stata fissata per il mese di luglio di quest’anno la data di scadenza entro la quale le società appaltatrici dovranno presentare le proprie offerte per i lavori onshore di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPC). I contratti dovrebbero essere aggiudicati tra i mesi di settembre e ottobre.  L’anno scorso gli appaltatori avevano già presentato offerte per due contratti EPC e al momento stavano lavorando per presentare ulteriori offerte nel prossimo mese di maggio. Il valore del contratto più importante, noto come EPC-1, è stimato in 20 miliardi di dollari e prevede la costruzione di quattro treni di liquefazione per il gas naturale liquefatto (GNL), ciascuno con una capacità di 7,8 milioni di tonnellate all’anno. Gli offerenti per tale contratto sono: Chiyoda Corporation (Giappone)/TechnipFMC (Francia), JGC Corporation (Giappone)/Hyundai Engineering & Construction (Corea del Sud), Saipem (Italia), McDermott (Stati Uniti) e CTCI Corporation (Taiwan). Il secondo contratto, noto come EPC-2, ha invece un valore pari a 1,5 miliardi di dollari e prevede la costruzione di tre serbatoi di stoccaggio di GNL e tre ormeggi. Per questo contratto, gli offerenti sono: Hyundai E&C, Saipem, Samsung C&T (Corea del Sud), IHI Corporation (Giappone)/McDermott. Un contratto per le prime opere in cantiere è già stato assegnato ad una joint venture tra la Lebanon’s Consolidated Contractors Company (CCC) e la qatarina Teyseer Trading & Contracting Company all’inizio del 2019. Fonte: www.meed.com  (ICE DOHA)


Fonte notizia: www.meed.com