News dalla rete ITA

3 Aprile 2020

Belgio - Stati Uniti

JOHNSON&JOHNSON AVVIA ENTRO SETTEMBRE TEST CLINICI PER VACCINO COVID-19

Il gruppo farmaceutico Johnson&Johnson ha annunciato all'inizio di questa settimana l'avvio, al più tardi a settembre, di test clinici su pazienti umani di un vaccino sperimentale messo a punto contro il covid-19. Il colosso americano, che possiede l'azienda farmaceutica belga Janssen, prevede che i primi vaccini potrebbero essere disponibili ad inizio 2021, un tempo più breve di quello normalmente necessario per lo sviluppo di un vaccino che è mediamente di 18 mesi. J&J lavora da inizio anno al vaccino nel quadro di un programma di ricerca del valore di un miliardo di dollari sostenuto dall'agenzia Biomedical Advanced Research&Development (BARDA) che fa parte del dipartimento della salute degli Stati Uniti. Il vaccino in corso di sviluppo poggia su una tecnologia  messa a punto  da Jannsen Pharmaceutica Belgium, il più grande impiano di J&J fuori dagli USA. La stessa tecnologia è stata utilizzata per sviluppare e mettere in produzione il vaccino contro Ebola e quelli contro i virus Zika e HIV che sono nella fase 2 e 3 rispettivamente del loro sviluppo clinico. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: L'Echo, 30 marzo 2020