News dalla rete ITA

30 Aprile 2020

Francia - Paesi Bassi - Germania - Irlanda - Grecia - Portogallo - Spagna - Belgio - Lussemburgo - Svezia - Finlandia - Austria - Malta - Estonia - Lettonia - Lituania - Polonia - Repubblica Ceca - Slovacchia - Ungheria - Romania - Bulgaria - Slovenia - Croazia - Italia - Cipro

L'EUROPA AL CAPEZZALE DELL'INDUSTRIA DEL TURISMO E DEL TRASPORTO AEREO (2)

Secondo la Commissione UE, il settore del turismo dovrebbe vedere quest'anno precipitare i propri ricavi del 50%. La vice Presidente della Commissione Vera Jourova ha ricordato ieri che il turismo rappresenta il 10% del PIL europeo e 27 milioni di posti di lavoro. In particolare, per i Paesi dell'Europa meridionale come l'Italia, la Spagna, il Portogallo e la Grecia, che nel periodo estivo accolgono milioni di turisiti stranieri, le restrizioni ai viaggi rischiano di ulteriormente indebolire economie già pesantemente toccate dalla pandemia. Lo scorso lunedì, nel corso del Consiglio europeo dei Ministri del Turismo, questi quattro Paesi, affiancati da altri cinque Stati membri, fra cui la Francia, hanno invocato l'adozione rapida del piano di sostegno del valore di un miliardo di euro per il settore turistico messo a punto dalla Commissione, ma che stenta a vedere la luce per le divisioni fra gli Stati membri. Decisioni in materia sono attese per la metà di maggio. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: L'Echo, 30 aprile 2020