News dalla rete ITA

11 Giugno 2020

Repubblica di Macedonia del Nord

DEBITO PUBBLICO IN AUMENTO NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2020

Debito pubblico in aumento nel primo trimestre del 2020Il Ministero delle Finanze macedone ha pubblicato che il debito pubblico al 31.03.2020 ammonta a 5.559,9 milioni di Euro (50.7% del PIL), in aumento di 19 milioni di Euro rispetto al 31.12.2019, di cui 3.551,5 milioni di Euro per l'indebitamento con l'estero e 2.008,4 milioni di Euro per l’indebitamento interno del Governo. In risposta alla crescente domanda di finanziamenti necessari per contrastare gli effetti economici della pandemia, negli ultimi due mesi  il governo si è indebitato ulteriormente  con l'emissione del settimo Eurobond del valore di 700 milioni di Euro (periodo di maturitá: 6 anni, tasso d'interesse: 3,675%). Con questa operazione, insieme ai finanziamenti del Fondo Monetario Internazionale (176 milioni di Euro), della Banca Mondiale (140 milioni di Euro) e dell'Unione Europea (160 milioni di Euro), si completano le esigenze finanziarie nel bilancio dello Stato che, secondo le previsioni del Governo, quest'anno avrà un deficit di 6,8% e impegni per debiti maturati pari a 705 milioni di Euro. Secondo il Fondo Monetario Internazionale, il debito pubblico alla fine del 2020 raggiungerá il 55.5% del PIL e rimarrà quasi invariato nel prossimo biennio: 55.7% del PIL nel 2021, e 56% del PIL nel 2022.  (ICE SKOPJE)


Fonte notizia: Notizia