News dalla rete ITA

11 Giugno 2020

Repubblica di Macedonia del Nord

IL PIL MACEDONE IN AUMENTO DELLO 0,2% NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2020

 Il PIL macedone in aumento dello 0,2% nel primo trimestre del 2020 Secondo l'Istituto di Statistica macedone, il PIL nel primo trimestre dell'anno è aumentato dello 0.2%,  a causa del modesto contributo dei consumi privati (+1.2%) e degli investimenti lordi (+0.5%). Secondo il Ministero delle Finanze per il secondo trimestre dell'anno si prevede un'ulteriore contrazione del PIL di ca. il  15%, mentre per l’intero 2020 il tasso di crescita del PIL sará negativo e intorno al 4%. I fattori determinanti  di queste tendenze sono il brusco calo della domanda estera per i prodotti macedoni (-5%), che avrà un impatto negativo sulle esportazioni (-17%), sulle importazioni (-15%) e sugli investimenti lordi (-10%). I consumi privati saranno  in calo del 4%, a causa delle tendenze negative sul mercato di lavoro (ca. 15.000 posti di lavoro persi solo nei mesi marzo- giugno 2020) e della ridotta attività di credito.   (ICE SKOPJE)


Fonte notizia: Notizia