News dalla rete ITA

7 Luglio 2020

Romania

SONDAGGIO AMCHAM SULLA RIPRESA DELL'ECONOMIA ROMENA

Gli investitori americani sono relativamente pessimisti riguardo la ripresa dell'economia romena nel periodo post-pandemico. La maggior parte dei membri della Camera di commercio romena-americana (AmCham)  stima una ripresa a forma di U dell'economia rumena, secondo un sondaggio pubblicato il 6 luglio 2020 da AmCham. L'opzione ottimistica sarebbe stata quella di una ripresa sotto forma di lettera V.Circa la metà delle aziende partecipanti all'indagine prevede di chiudere questo esercizio finanziario con un calo delle entrate, del numero di dipendenti e degli investimenti.Per quanto riguarda i vantaggi della Romania nell'attrarre gli investitori, i membri di AmCham hanno evidenziato innanzitutto la qualità dell'infrastruttura digitale, seguita dalla qualità del capitale umano e dal livello di tassazione delle società. Invece, l'indagine ha indicato lo stato delle infrastrutture di trasporto come il principale ostacolo agli investimenti.In termini di capitale umano, tuttavia, l'indagine rivela una preoccupazione per la disponibilità di manodopera qualificata e le competenze necessarie nel mercato del lavoro, dato che il 60% delle aziende partecipanti ha affermato che il mercato del lavoro è teso.Per quanto riguarda la ripresa economica, i membri di AmCham intervistati ritengono che dovrebbe basarsi principalmente sugli investimenti in infrastrutture (76% delle risposte), sulla digitalizzazione della pubblica amministrazione, compresa l'amministrazione fiscale (73%) e sulla riforma sanitaria. 53% di risposte).Altre condizioni per il rilancio sono, secondo gli investitori, l'aumento della stabilità e della prevedibilità dell’ambiente politico e dei regolamenti legislativi (49% delle risposte) nonché un tasso di assorbimento molto migliore dei finanziamenti europei, in particolare del fondo di ripresa economica per gli Stati membri (45% dalle risposte).  (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: https://www.arenaconstruct.ro/investitorii-americani-despre-revenirea-economiei-romanesti/