News dalla rete ITA

4 Settembre 2020

Paesi Bassi - Portogallo - Belgio - Lussemburgo - Finlandia - Malta - Estonia - Romania - Italia

IL VOLUME DEL COMMERCIO AL DETTAGLIO NELL’UE È DIMINUITO DELLO 0,8% A LUGLIO

Il volume del commercio al dettaglio destagionalizzato è diminuito dello 0,8% nell'UE a luglio 2020 rispetto a giugno, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. A giugno tale valore era invece cresciuto del 5,1% rispetto al mese precedente. Guardando ai settori, si osserva una diminuzione del 2,3% per i prodotti non alimentari, un aumento dello 0,1% per alimenti, bevande e tabacco e del 4,6% per i carburanti per autoveicoli. Tra gli Stati membri per i quali sono disponibili dati, le maggiori diminuzioni del volume totale del commercio al dettaglio sono state registrate in Belgio (-5,1%), Finlandia (-2%) ed Estonia (-1,5%). Gli aumenti più elevati sono stati rilevati in Portogallo e Romania (entrambi +3,9%) nonché a Malta (+3,2%). (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: Sito web Eurostat


Allegati