News dalla rete ITA

8 Settembre 2020

Colombia - Cile - Uruguay

ACCORDO ENEL-AMP CAPITAL SULL'ELETTROMOBILITÀ IN LATAM

La divisione servizi energetici del gruppo Enel ha firmato un accordo con il fondo globale AMP Capital per lo sviluppo di infrastrutture di trasporto pubblico elettrico nelle Americhe, hanno riferito le aziende giovedì. L'accordo, il cui importo non è stato reso noto, consentirà investimenti in autobus elettrici e strutture legate allo stoccaggio, carico, riparazione e esercizio dei veicoli. L'associazione "rafforza il nostro impegno per lo sviluppo di un sistema di trasporto pubblico di massa sostenibile, facendo leva sulla nostra esperienza nella mobilità elettrica e sulla nostra forte presenza nella maggior parte delle megalopoli americane", ha affermato Francesco Venturini, CEO di Enel X, citato in un pubblicazione. Attraverso Enel X, il gruppo ENEL partecipa a sette progetti di trasporto pubblico elettrico regionale con autobus circolanti a Santiago, Bogotá e Montevideo, oltre a Barcellona. L'alleanza ha una flotta di 433 autobus elettrici operativi e infrastrutture di ricarica a Santiago, forniti da Enel X negli ultimi due anni nell'ambito del piano di rinnovamento del trasporto pubblico nella capitale cilena, dove Enel ha la sua sede regionale. Il patto offre "un solido punto di ingresso per l'incipiente e molto attraente settore della mobilità elettrica e rappresenta il nostro primo investimento significativo in America Latina", ha affermato Simon Ellis, direttore di AMP Capital per le Americhe. Il fondo ha una quota di maggioranza dell'80% nella joint venture ed Enel X il restante 20%. (ICE SANTIAGO)


Fonte notizia: Reuters