News dalla rete ITA

16 Settembre 2020

Qatar

STARTUP ITALIANA DIGITALIZZA SOCIETÀ DI CALCIO DILETTANTISTICHE IN QATAR

Mentre le organizzazioni di tutto il mondo accelerano i loro sforzi di trasformazione digitale, unastartup italiana è arrivata a Doha per offrire la sua piattaforma per club sportivi e aiutare lesquadre di calcio dilettantistiche a digitalizzare le loro operazioni quotidiane e migliorare la loroimmagine online. Un’operazione che, secondo i fondatori, aiuta ad aumentare le entrate di unclub, risparmiando tempo e denaro.La startup Golee, che offre soluzioni digitali per la gestione di tutte le attività amministrative,finanziarie e sportive di un club, ha anche una app online che aiuta gli allenatori a gestire gliallenamenti, nonché a monitorare i progressi e le statistiche dei loro atleti.La piattaforma aiuta anche i club a sviluppare il proprio sito web per migliorare la propriaimmagine e aumentare i propri introiti online.Ad oggi, Golee è considerato un first mover in Italia e ha sviluppato partnership con oltre 400club e 200 allenatori. Circa 150 club vendono attraverso Golee, mentre 100 club sono ora onlinecon il web Golee.“Abbiamo lanciato il progetto in Italia nel 2018 e abbiamo una partnership con la FederazioneItaliana. Vogliamo consolidare il mercato italiano, perché parliamo di 13mila club calcistici soloin Italia. Ora stiamo progettando di espanderci a livello internazionale ed il primo mercatoestero dove vorremmo operare e’ proprio il Qatar, alla luce degli investimenti che il paese stafacendo nello sport. Sulla digitalizzazione del settore sportivo, il Qatar ha una visione moltopropositiva. Anche per questo desideriamo essere un partner per la digitalizzazionedell'ecosistema sportivo del paese", ha aggiunto Felice Biancardi, co-fondatore e responsabiledelle vendite e delle partnership di Golee.Fonte: The Peninsula (ICE Doha)


Fonte notizia: The Peninsula