News dalla rete ITA

20 Settembre 2020

Camerun - Guinea equatoriale - São Tomé e Principe - Gabon - Repubblica del Congo - Repubblica Democratica Congo (ex Zaire) - Angola

AFRICA - NEXT GENERATION AFRICA CLIMATE BUSINESS PLAN

AFRICA - La Banca mondiale ha pubblicato un piano intitolato ‘Next Generation Africa Climate Business Plan (NG-ACBP)’ per aiutare i Paesi del continente a sviluppare economie resilienti ai cambiamenti climatici e capaci di ridurre le emissioni inquinanti.Il piano, che invita i Paesi africani a raddoppiare gli sforzi per aumentare l'accesso all'energia adottando approcci sostenibili, rappresenterà lo standard di riferimento per i futuri finanziamenti verso il continente dell’istituto finanziario multilaterale.Nei prossimi sei anni (2021-26), infatti, la Banca mondiale intende concentrare le proprie attività in Africa su cinque aree chiave: sicurezza alimentare, energia pulita, città verdi e resilienti, stabilità ambientale e shock climatici enfatizzando l'interrelazione dei rischi e delle opportunità legate ai fenomeni climatici.Il Piano stabilisce obiettivi ambiziosi, come la formazione di 10 milioni di agricoltori sulle nuove tecnologie, la gestione integrata del paesaggio di oltre 60 milioni di ettari in 20 Paesi nella regione sub-sahariana del continente, l’aumento della capacità di generazione di energia da fonti rinnovabili pulite dagli attuali 28 GW a 38 GW e la realizzazione di almeno 30 progetti di pianificazione urbanistica nelle principali metropoli del continente per ridurre le emissioni inquinanti.“La sfida principale dell'Africa è adattarsi ai cambiamenti climatici investendo in sistemi agricoli e alimentari più resilienti, costruendo infrastrutture che resistano a eventi meteorologici estremi, proteggendo le sue città costiere e migliorando i sistemi di preparazione alle catastrofi”, ha detto il vice-direttore della Banca mondiale responsabile per l’Africa orientale e meridionale Hafez Ghane (ICE LUANDA)


Fonte notizia: STAMPA ECONOMIA E POLITICA (info Africa)