News dalla rete ITA

6 Ottobre 2020

Romania

AUMENTO DEI SALARI LORDI IN ROMANIA

Secondo un sondaggio, realizzato da PayWell Salary and Benefits 2020 di PwC Romania, i salari lordi del settore privato sono aumentati di una media annua del 6,79% nella prima metà del 2020, dovuti a buone performance del 2019. Tuttavia tali aumenti dovrebbero scendere al 4,68% nel 2021, perché la maggior parte delle aziende, a causa dell’incertezza economica dovuta alla pandemia, la riduzione dei costi è un fattore inevitabile per rimanere sostenibili a lungo termine.Gli aggiustamenti variano a seconda del settore, della posizione di mercato e della resilienza di ciascuna azienda. Per ridurre i costi il 49% delle aziende intervistate ha implementato il lavoro da casa, il 29% ha lavorato a turni, il 5% ha ridotto l'orario di lavoro e il 5% ha implementato permessi. Tra le industrie rappresentate nello studio, il settore del commercio al dettaglio ha registrato la crescita media dei salari più elevata, del 9,87%, seguito dal settore bancario con il7,39%. Il settore farmaceutico ha registrato un aumento inferiore alla media dell'indagine del 4,17%. In termini di categorie di personale, continua la tendenza all'aumento dei salari tra il personale non qualificato o poco qualificato (lavoratori, operatori), in media del 7,32%, ma anche questa è una riduzione rispetto al tasso di crescita dello scorso anno superiore al 10%.Per approfondire: https://www.nineoclock.ro/2020/10/02/paywell-2020-survey-private-sector-gross-wages-increased-by-a-year-on-year-average-of-6-79-in-the-first-half-of-2020/ (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: https://www.nineoclock.ro/2020/10/02/paywell-2020-survey-private-sector- gross-wages-i