News dalla rete ITA

13 Novembre 2020

Romania

ROMANIA: AUMENTO DELLE VENDITE NEL SETTORE DELL’ELETTRONICA E DELL’INFORMATICA NEL 2020

Il 2020 è stato un anno propizio per il settore dell’elettronica e dell’informatica, visto che non solo in Romania ma anche in tutta Europa è stato registrato un notevole aumento delle vendite.Già nel 2019 il settore dell’elettronica aveva successo in Romania, tanto che secondo le stime ogni consumatore ha speso in media 180 euro in elettrodomestici, per un totale complessivo di 3.5 miliardi. Sorprendentemente nel 2020 il trend non è calato, perché, nonostante la pandemia da Covid-19 abbia provocato una generale crisi economica, i rumeni non hanno rinunciato all’acquisto di elettrodomestici e articoli di elettronica. Tra i più acquistati, ad esempio, sono stati televisori, smartphone e tablet, ma anche macchine per il caffè e frigoriferi. I mesi peggiori in Europa per l’industria elettronica sono stati marzo e aprile poiché la chiusura delle industrie ha bloccato la produzione e, conseguentemente, anche le vendite provocando un calo che varia dal 30 al 50% a seconda del paese. Da maggio 2020, invece, si è registrata una positiva inversione di tendenza per il settore, tanto che da giugno gli aumenti sono stati del 15-20% in Europa e del 10-15% in Romania.Per approfondimento: https://www.zfcorporate.ro/retail-agrobusiness/industria-electro-it-pare-a-fi-imuna-la-pandemie-oamenii-nu-mai-19740199?utm_source=newsletter&utm_medium=li2532_mi262851&utm_content=articol&utm_campaign=Industria+electro-IT+pare+a+fi+imuna+la+pandemie&utm_term=li2532_mi262851_s48956 (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: https://www.zfcorporate.ro/retail-agrobusiness/industria-electro-it-pare-a-fi-imuna-la-pandemie-oame