News dalla rete ITA

13 Novembre 2020

Repubblica di Macedonia del Nord

COSA PREVEDE IL BILANCIO DELLO STATO PER IL 2021

Ieri il governo macedone ha presentato la proposta del Bilancio dello Stato per il 2021. Con una una crescita del PIL del 4.1%, la spesa pubblica sarà pari a  4,02 miliardi di euro (-2.1% rispetto all'ultima revisione di Bilancio del 2020 ), mentre le entrate sono programmata a 3,46 miliardi di euro (+8.3% rispetto all'ultima revisione di bilancio del 2020). Il deficit di bilancio sarà pari a 567 milioni di euro (4.9% del PIL) e sarà finanziato con l'emissione di un nuovo Eurobond e con la vendita della partecipazione dello stato in alcune società statali. La spesa pubblica sarà dedicata prevalentemente al supporto al settore sanitario e protezione della salute, alla ripresa economica tramite sostegno diretto agli operatori economici e alle categorie di cittadini economicamente vulnerabili, al sostegno alle riforme nel settore giudiziario e al settore della difesa. Secondo il governo, il nuovo bilancio è in linea con le politiche del consolidamento fiscale. Infatti, si prevede una graduale riduzione del deficit del bilancio al 3.8% del PIL nel 2022, 3.2 nel 2023, 2.8% nel 2024 e 2.1% nel 2025. Il debito pubblico entro il 2025 sarà ridotto al 58.8% del PIL.   (ICE SKOPJE)


Fonte notizia: Notizia