News dalla rete ITA

8 Gennaio 2021

Colombia

OTTO PROGETTI PER LO SVILUPPO DELLE ATTIVITA’ ESTRATTIVE DEL RAME

Gli interventi per sostenere la produzione industriale su media e grande scala del rame, considerato dal Ministerio de Minas y Energía (MinMinas) strategico per la transizione energetica perseguita dal Governo colombiano per ridurre la dipendenza dal carbone, saranno realizzati attraverso otto progetti, di cui, quattro comprendono le miniere di El Roble, Volador, Mandé Norte ed El Carmen, localizzate nel distretto di Chocó, tre includono quelle (Quebradona, Cómita e Pantanos) ubicate ad Antioquia e l’ultimo sarà centrato su quella di San Matías a Córdoba.Nello specifico si evidenzia che il progetto Quebradona, in fase di valutazione da parte del Estudio de Impacto Ambiental (EIA) presso la Autoridad Nacional de Licencias Ambientales (Anla), è quello che ha attirato maggiormente l'attenzione del Paese sul settore minerario. Il ministro de Minas y Energía - Diego Mesa -, ha reso noto che i progetti Cómita e Pantanos ad Antioquia, sono stati recentemente approvati ed inseriti nei programmi volti ad accrescere la produzione nazionale di rame, con lo stanziamento di risorse per un valore di oltre 175 milioni di USD per lo sviluppo di ciascun complesso.Il progetto El Roble, la cui miniera sotterranea possiede riserve di rame di eccelsa qualità, è operativo dal 2014, anno in cui è stato acquisito nella misura del 90% dalla società canadese Atico Mining, raggiungendo ad oggi estrazioni annue pari a 280.000 tonnellate. Il progetto Volador, in possesso della impresa Rugby Mining, prevede una concessione che copre un’area di 3.000 ettari più una royalty netta per il ritorno alla fonderia del 2%.Relativamente al complesso Mandé Norte, con una durata stimata di vita utile dei suoi giacimenti di circa 30 anni, è stato stabilito un investimento iniziale di 20 milioni di USD e si prevedono in un'area di circa 16.000 ettari volumi di produzione di 70.000 tonnellate al giorno.Il progetto El Carmen, gestito dall’azienda colombiana Minera Cobre, prevede un investimento stimato di 15 milioni di USD.Infine, il progetto San Matías, gestito dalla società Minerales Córdoba, filiale della canadese Cordoba Minerals Corp, che contempla circa 20.000 ettari in concessione e un investimento complessivo di 40 milioni di USD, al momento è nella fase di esplorazione. (ICE BOGOTÀ)


Fonte notizia: https://www.portafolio.co/economia/mineria-en-colombia-con-ocho-proyectos-el-pais-buscara-pelar-todo