News dalla rete ITA

13 Gennaio 2021

Bahrein

INDUSTRIA TURISTICA DEL BAHRAIN

L’industria turistica del Bahrain, secondo le ultime stime, ha perso circa un miliardo di dollari dal momento dello scoppio della pandemia globale, anche a causa delle misure restrittive attuate dal governo per contenere la diffusione del virus. Secondo il Ministro dell’Industria, del Commercio e dell’Industria, Al-Zayani, il Regno ha perso, in media, 29,000 turisti al giorno negli ultimi nove mesi, per un ammontare di mancate entrate economiche pari a 108 milioni di BD al mese (circa 220 milioni di euro). Ha inoltre dichiarato che le entrate annuali degli hotel, dei complessi residenziali e dei ristoranti sono calate del 39.5% nell’ultimo anno – passando dai 218 milioni di BD incassati nel 2019, agli appena 132 milioni del 2020. “Il Bahrain ha perso circa 10.8 milioni di BD (circa 23 milioni di euro) per la cancellazione di 450 matrimoni indiani e per la sospensione di 55 rotte crocieristiche che avrebbero portato, complessivamente, circa 100,000 passeggeri ad approdare nel Regno”. A ciò, ha contribuito anche la cancellazione di numerosi eventi internazionali, quali esibizioni e fiere, che avrebbero dovuto tenersi presso il Bahrain International Exhibition Center, causando perdite per circa 2 milioni di euro. Si menzionano anche la cancellazione di due eventi fieristici di notevole importanza, quali Jewellery Arabia (perdita stimata di 700 milioni di euro) e del Bahrain International Garden Show (perdita stimata di 270 milioni di euro) Secondo il Ministro Al-Zayani, 10 hotel, sui 32 totali, hanno chiuso i battenti, come anche 20 complessi residenziali dei 91 prima attivi e 19 dei 127 ristoranti presenti nel Regno. (ICE Doha)


Fonte notizia: Gulf Daily News