News dalla rete ITA

13 Gennaio 2021

Uruguay

STADLER PRODURRÀ LE SETTE LOCOMOTIVE CHE L'URUGUAY CARICHERÀ DI CELLULOSA

La Portren S.A. - che fa parte del gruppo logistico uruguaiano Christophersen e della spagnola Cointer Concesiones, gestirà la ferrovia merci per il nuovo stabilimento della società finlandese UPM nel centro del Paese - ha selezionato la società spagnola con sede in Svizzera, Stadler, per la fornitura delle sette locomotive necessarie per eseguire questo servizio.A metà ottobre 2020, il gruppo finlandese UPM ha affidato la gestione e la manutenzione dei treni merci al consorzio formato dalle Cointer Concesiones spagnole, filiale di AZVI, dal gruppo logistico locale Christophersen e dalla Deutsche Bahn International Operations. Il consorzio gestirà l'operazione tra la nuova cartiera di Paso de los Toros, nell'Uruguay centrale, e il porto di Montevideo lungo i 273 chilometri del nuovo corridoio noto come Ferrocarril Central. Portren SA. effettuerà gli investimenti nel materiale rotabile e nell'officina di manutenzione.Stadler e Portren S.A. Hanno appena firmato il contratto di acquisto per sette locomotive diesel-elettriche del tipo EURO4001 per svolgere questo servizio per una somma "riservata", hanno detto a InfoNegocios. Le locomotive saranno progettate e prodotte da Stadler Valencia, lo stabilimento spagnolo del gruppo. Le consegne dovrebbero iniziare alla fine del 2022. Ogni convoglio per il trasporto della polpa avrà una lunghezza approssimativa di 475 metri e sarà composto da una locomotiva e 26 vagoni. Nella direzione opposta circoleranno i treni che trasporteranno i prodotti chimici necessari alla produzione della cellulosa.Per Iñigo Parra, presidente di Stadler Valencia, "è una locomotiva all'avanguardia della tecnologia con la quale gli operatori ferroviari saranno in grado di ottenere servizi di trasporto merci su rotaia sostenibili e redditizi, i conducenti apprezzeranno il comfort della loro stazione di lavoro e i residenti apprezzeranno la riduzione del rumore e dei livelli di emissione. Siamo convinti che i nostri veicoli contribuiranno a promuovere il trasporto ferroviario in Uruguay, come sta già facendo in altri paesi della regione ".Informazioni sulle locomotive EURO4001:“Appositamente progettato per soddisfare le esigenze del trasporto merci in modo efficiente, sostenibile e affidabile, l'Euro4001 è una locomotiva a 6 assi di ultima generazione che offre elevate prestazioni, elevata capacità di traino e basso consumo energetico. È equipaggiato con un potente motore diesel da 2800 kW a basse emissioni conforme al regolamento europeo CE 26/2004 Stage V. L'ultima tecnologia dei carrelli ed efficienti motori di trazione asincroni assicurano una migliore gestione della presa, minore usura. infrastrutture e riduzione dell'inquinamento acustico. La locomotiva dispone inoltre di due cabine guida coibentate, acusticamente e termicamente, che sono state progettate seguendo i più recenti standard in termini di ergonomia e sicurezza ”, hanno affermato dall'azienda.A sua volta, Stadler produce treni da 75 anni. Il fornitore di veicoli ferroviari ha sede a Bussnang, nella Svizzera orientale. Ha uno staff di quasi 12.000 persone distribuite tra i suoi diversi impianti di produzione e ingegneria e oltre 40 centri di assistenza post-vendita. "L'azienda è consapevole della propria responsabilità sociale per la mobilità sostenibile e, quindi, produce prodotti innovativi, sostenibili, durevoli e di qualità", affermano.Stadler offre prodotti nei segmenti del trasporto ferroviario e urbano: treni ad alta velocità, treni a lunga percorrenza, regionali e pendolari, metropolitane, tram-treni e tram. Fornisce inoltre locomotive di linea, locomotive da manovra e autovetture. "È il principale produttore mondiale di veicoli ferroviari a cremagliera", spiegano. (ICE BUENOS AIRES)


Fonte notizia: https://infonegocios.biz/nota-principal/stadler-fabricara-en-valencia-las-siete-locomotoras-que-urug