News dalla rete ITA

22 Gennaio 2021

Romania

INVESTIMENTI IN ATTIVITÀ IMMOBILIARI RAGGIUNGONO 914 MILIONI DI EURO NEL 2020

Secondo il report di Romania Investment Marketbeat, rilasciato dalla società di consulenza immobiliare Cushman & Wakefield Echinox, il volume totale investito in attività immobiliari ha raggiunto 914 milioni di euro, con un incremento del 28% rispetto al 2019. Tra le regioni dell’EEC/EEA(Comunità economica europea/area economica europea) la Romania è stata l’unica regione a registrare un incremento nonostante la pandemia, mentre nella regione Europea si è registrato un calo del 29% del volume degli investimenti rispetto al 2019, per un valore pari a 9,9 miliardi di euro. La Romania ha esibito chiari segnali di liquidità nel mercato immobiliare, e ci si aspetta che anche nel 2021 la domanda da parte degli investitori nel settore industriale e logistico sia solida, secondo le dichiarazioni di Tim Wilkinson, partner di Capital Markets, Cushman & Wakefield Echinox. Il segmento maggiormente attivo è stato quello relativo agli uffici, con transazioni pari a 784 milioni di euro, pari all’86% del volume totale degli investimenti Il settore industriale e logistico ha attratto il 9% del capitale, mentre il 5% è stato suddiviso tra i settori retail ed hotel. Sono state 24 le attività immobiliari scambiate nel 2020, con una media di 38 milioni di euro per proprietà. Tale media risulta essere la più alta degli ultimi decenni nel mercato degli immobili. (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: https://www.agerpres.ro/economic-intern/2021/01/20/investitiile-in-active-imobiliare-au-ajuns-la-914