News dalla rete ITA

4 Febbraio 2021

Angola

ANGOLA - BANCAROTTA PER IL BANCO KWANZA DEL FIGLIO DELL’EX PRESIDENTE

La Banca Centrale dell’Angola ha revocato la licenza del Banco Kwanza Investimentos S.A., denunciando la presunta carenza di fondi propri di regolazione. “Il capitale regolamentare è fondamentale per garantire una continuità operativa della banca, ai sensi della Legge fondamentale sugli istituti finanziari,” ha ricordato il Consiglio di amministrazione dell’istituto incaricato di vigilare sul sistema finanziario nazionale, riunito in assemblea straordinaria. Il prossimo passo consisterà nella dichiarazione di fallimento del Banco Kwanza Investimentos S.A. rilasciata dalla Procura Generale del Tribunale Provinciale di Luanda. La Banca centrale ha garantito ai clienti del Banco Kwanza che i soliti canali utilizzati per il ritiro di denaro - sportello, servizio Atm, internet e mobile banking - saranno disponibili fino al 31 gennaio 2021. I principali azionisti del Banco Kwanza Investimentos S.A. sono l'uomo d'affari svizzero-angolano Jean Claude Bastos Morais e José Filomena dos Santos (Zenu), figlio dell'ex presidente dell'Angola, José Eduardo dos Santos. Nel luglio 2020, la Banca centrale dell'Angola aveva raccomandato al Banco Kwanza Investimentos S.A. di evitare di ricevere nuovi depositi, tranne quelli legati al rimborso del credito o di debiti di terzi dovuti all'istituto, le cui perdite nette erano pari a 650.000 euro nel 2019.  (ICE LUANDA)


Fonte notizia: STAMPA ECONOMIA E POLITICA (info Africa)