News dalla rete ITA

16 Febbraio 2021

Costa d'Avorio

INAUGURATO UN NUOVO CEMENTIFICIO NELLA PERIFERIA DI ABIDJAN

COSTA D’AVORIO - Almeno 300 posti di lavoro diretti e oltre 1000 indiretti: questo sarà l’esito del cementificio dell’impresa Cement Company of Côte d'Ivoire (Scci) inaugurato nelle scorse settimane nella zona industriale PK 24 Akoupé-Zeudji, alla periferia di Abidjan, alla presenza del ministro del Commercio e dell'Industria della Costa d’Avorio, Souleymane Diarrassouba. Il nuovo impianto, con una capacità produttiva installata di 1,5 milioni di tonnellate, è frutto di un investimento di poco più di 76 milioni di euro dal presidente di Atlantic Financial Group e miliardario ivoriano, Bernard Koné Dossongui, che, dopo la finanza e le telecomunicazioni, sembra ora intenzionato a entrare nel settore industriale, e più specificamente nell’industria del cemento. "Grazie al presidente Koné Dossongui e al suo gruppo per questo investimento che consentirà alla Costa d'Avorio di continuare la sua marcia verso lo sviluppo attraverso l'industrializzazione", si è congratulato il ministro Diarrassouba durante la cerimonia di inaugurazione, osservando che con un’attuale produzione nazionale salita dai 2,4 milioni di tonnellate nel 2011 a oltre 12 milioni di tonnellate, il fabbisogno della Costa d’Avorio è ampiamente coperto “al punto che è possibile rivolgersi alla sub-regione per esportare la produzione in eccesso”. Negli ultimi anni, la Costa d'Avorio ha attratto molti attori del settore, tra cui la cinese Prestige Ciment il cui impianto ha aperto i battenti all'inizio del 2019, mentre il miliardario Aliko Dangote ha appena avviato i lavori per un altro cementificio dal costo di 230 milioni di euro. Il direttore generale della Scci, Serges Gbotta, ha precisato che la nuova unità produttiva immetterà sul mercato un cemento denominato "Big Cim": "Big Cim, il cemento prodotto dagli Ivoriani, il cemento del nostro paese, può essere per noi un grande motivo di orgoglio e arricchisce l'offerta di cemento locale che ha registrato un aumento vertiginoso in questi ultimi anni", si è infine rallegrato Gbotta. (ICE ACCRA)


Fonte notizia: Info Africa