News dalla rete ITA

16 Febbraio 2021

Costa d'Avorio

RETROMARCIA DEL GOVERNO SUL DIFFERENZIALE DRD DI 400 $ US SULLA TONNELLATA DI CA

Nell’incapacità di vendere gli stock di cacao a disposizione, il Governo ivoriano ha deciso di rinunciare al differenziale di reddito (DRD) di $ 400 per tonnellata di cacao esportato imposto dal 1° Ottobre 2020, insieme al Ghana, affine di incentivare le esportazioni.Secondo REUTERS, lo stato ivoriano, quindi non solo rinuncia al premio di qualità all'export di £ 70 la tonnellata, il quale andava aggiunto, insieme al DRD di 400 $ la tonnellata, al prezzo fissato a Londra e New York, ma anzi ha deciso di applicare uno sconto di £ 200 per tonnellata per la principale campagna, e di £ 250 per la campagna intermediaria di Aprile.Tale misura adottata dal Governo, sempre secondo Reuters, ha stimolato le vendite di cacao, per la campagna principale, passando da 1,45 milioni di tonnellate (Mt) a fine Dicembre 2020 a 1,6 Mt la scorsa settimana. Mentre per la campagna intermediaria le vendite sarebbero rimbalzate, da 180.000 tonnellate (t ) ad inizio Gennaio a 460.000 t la scorsa settimana. Ricordiamo che la produzione nazionale è compresa tra 2,1 e 2,2 Mt. (ICE ACCRA)


Fonte notizia: COMMODAFRICA