News dalla rete ITA

18 Febbraio 2021

Zambia

LO ZAMBIA CERCA UN NUOVO INVESTITORE PER MOPANI

ZCCM-IH, il braccio di investimento minerario dello Zambia, ha dichiarato di aspettarsi di trovare un nuovo investitore per Mopani Copper Mines entro la fine dell'anno, poiché il Fondo monetario internazionale esamina l'accordo dello Zambia con Glencore, azionista di maggioranza di Mopani. A novembre lo Zambia è diventato il primo default sovrano dell'era pandemica dell'Africa, ma ZCCM-IH ha accettato di contrarre $ 1,5 miliardi di debito per la quota di Glencore, rendendola l'unico proprietario della miniera. ZCCM-IH e l'agenzia governativa IDC affermano che il debito, dovuto a Carlisa Investments Corp, una società con sede nelle Isole Vergini britanniche controllata da Glencore, è garantito da Mopani, non dal governo, e quindi non fa parte del debito sovrano dello Zambia. Gli analisti affermano che l'accordo Mopani potrebbe compromettere la spinta dello Zambia per la sostenibilità del debito richiesta come parte di qualsiasi supporto del FMI. Un investitore esterno a Mopani aiuterebbe ZCCM-IH a saldare il proprio debito con Carlisa e dovrebbe finanziare progetti di espansione per aumentare la produzione annuale di rame da poco più di 34.000 ta 150.000 t. Il partner azionario strategico potrebbe essere identificato entro la fine del 2021. Ci si aspetta che il nuovo investitore prenda una partecipazione in Mopani e completi i progetti di espansione al costo di $ 300 milioni. Aziende di Gran Bretagna, Canada, Cina, Qatar, Sud Africa e Turchia hanno dimostrato un interesse. In linea con la politica del presidente Edgar Lungu di un maggiore controllo statale sulle miniere, la quota offerta non sarà così alta come il 90% detenuto da Glencore e First Quantum Minerals attraverso Carlisa.    (ICE JOHANNESBURG)


Fonte notizia: Meening weekly 22.01.2021