News dalla rete ITA

3 Marzo 2021

Panamà

NEL 2020 IL PIL NAZIONALE SI È CONTRATTO DEL -17,9%

Stando agli ultimi dati statistici pubblicati dall’Instituto Nacional de Estadísticas y Censo (INEC) de la Contraloría General, nel 2020 il PIL nazionale ha evidenziato una diminuzione del -17,9% rispetto al 2019. Nel periodo in esame, il PIL nominale è stato pari a oltre 43 miliardi di USD, a fronte di un PIL reale, valutato a prezzi costanti del 2007, di oltre 35 miliardi di USD, e un PIL pro capite che ha sofferto una riduzione di 1.805 USD rispetto al 2019.Nello specifico i comparti economici che sono stati più penalizzati dall’emergenza sanitaria, dovuta alla pandemia da Covid-19 e dalle relative disposizioni restrittive negli spostamenti, e dall'emergenza ambientale causata dal passaggio dell'uragano Eta e della tempesta tropicale Iota nella parte occidentale del Paese che ha compromesso la filiera alimentare e le zone di produzione agricola, sono stati rispettivamente il manifatturiero (-22,2%), costruzioni (-51,9%), il commercio all'ingrosso e al dettaglio           (-19,4); alberghi e ristoranti (-55,8); trasporti, magazzinaggio e comunicazioni (-6,2%) e le attività immobiliari, professionali e imprenditoriali e di locazione (-30,8%). (ICE CARACAS)


Fonte notizia: https://www.laestrella.com.pa/economia/210302/pib-panama-contrajo-17-9