News dalla rete ITA

25 Marzo 2021

Repubblica di Macedonia del Nord

ADOTTATO IL CONTRATTO PER LA COSTRUZIONE DELL'INTERCONNETTORE CON LA GRECIA

Ieri, alla sessione del governo  e' stato adottato il contratto per la costruzione dell'interconnettore per gas naturale Grecia -Macedonia del Nord, e ha autorizzato il Ministro per l'Economia Kreshnik Bekteshi di firmare il contratto con il governo della Grecia. Il contratto regola l'investimento di 140 milioni di euro del governo macedone, dei quali 40 milioni di euro (10% del 400 milioni) nell'interconnettore Alexandropoulis, e 100 milioni di euro nella nuova centrale di gas (25% di 400 milioni).  Questi investimenti creano per alla Macedonia del Nord opportunita' per diventare centro regionale di distribuzione del gas naturale nella regione per Serbia, Kosovo e altri paesi, e per diversificare le fonti di approvvigionamento acquistando gas naturale da Azerbaijan tramite TAP (Trans Adriatic Pipeline), dall'Israele, dagli Stati Uniti e da diversi paesi del sud mediterraneo. Il terminale di Alexandropoulis, e' stato recentemente costruito a distanza di 17 km di Alexandroupolis, per stoccaggio e rigassificazione del gas naturale, con capacità di 170.000 m3 e possibilità di approvvigionamento di 5.5 miliardi di m3 di gas naturale. (ICE SKOPJE)


Fonte notizia: Notizia