News dalla rete ITA

2 Aprile 2021

Georgia

GEORGIA: INTERVENTI STATALI IN AGRICOLTURA

Il 29 dicembre 2020, il Parlamento della Georgia ha approvato il bilancio dello Stato per il 2021, che comprende stanziamenti di circa 18,3 miliardi di GEL (circa 4.6 miliardi di Euro), dai quali il Ministero della Protezione Ambientale e dell'Agricoltura (MEPA) riceverà 451,6 milioni (2,5% della dotazione di bilancio totale) . La MEPA dirigerà 10 mln. GEL verso il Programma di sviluppo della protezione ambientale e dell'agricoltura (2,2% del budget totale della MEPA), con circa 389,6 mln. (86,3% del budget totale MEPA) da destinare allo sviluppo agricolo, e circa 51,9 mln. GEL (11,5%) da spendere per la tutela dell'ambiente.Rispetto al 2020, il budget per lo sviluppo agricolo diminuirà di circa il 6,3%. Tuttavia, ulteriori fondi statali saranno assegnati alla nuova agenzia per la gestione sostenibile del suolo e il monitoraggio dell'uso del suolo. Il budget per l'Agenzia nazionale del vino (NWA) e l'Agenzia nazionale per l'alimentazione (NFA) diminuirà rispettivamente del 37,7% e del 15,2%. Mentre il bilancio del Centro di ricerca scientifica dell'agricoltura (SRCA) diminuirà dell'11% e l'Agenzia per lo sviluppo rurale (RDA) perderà il 2,4%. La MEPA indirizzerà anche una minore spesa verso il programma congiunto di protezione ambientale e sviluppo agricolo rispetto al 2020 (-9,9%).Il bilancio statale per il 2021 identifica le principali priorità per lo sviluppo agricolo georgiano come: • Sostenere la produzione nazionale e migliorare la qualità dei prodotti agricoli prodotti localmente; • Migliorare l'accesso alle risorse finanziarie per gli agricoltori e le imprese agricole; • Sostenere lo sviluppo di un'agricoltura intelligente per il clima. (ICE BAKU)


Fonte notizia: georgia today