News dalla rete ITA

15 Aprile 2021

Peru' - Cile

PERÙ, CILE: NUOVI INVESTIMENTI MINERARI

Sebbene lo sviluppo del progetto dello sviluppo della miniera sotterranea di Chuquicamata - finora coltivata a cielo aperto - rimanga il maggiore investimento di Codelco nella sua storia (5 miliardi di dollari) nel Distretto Nord sono in corso altri due progetti chiave per la continuità produttiva delle divisioni Radomiro Tomic e Gabriela Mistral. Si tratta dell'ammodernamento della Divisione estrattiva Radomiro Tomic, che allungherà la vita utile dell'impianto fino al 2030, e della cd. Continuità Operativa dell'impianto Gabriela Mistral, che amplia la capacità produttiva della miniera  fino al 2028, iniziative che cumulativamente richiedono 1.316 milioni di dollari di investimento nel quinquennio.In Perù, spiccano invece i progetti di Southern Peru Copper Corporation, che prevede di investire nel paese circa 8 miliardi di dollari nei prossimi anni, cifra che potrebbe crescere di un ulteriore miliardo se sarà autorizzata l'espansione del giacimento di Cuajone.Lo ha affermato il direttore generale delle operazioni della società, Jorge Meza Viveros: “Abbiamo progetti in esecuzione a Michiquillay e Los Chancas, ad Apurímac; l'ampliamento dello smelter e della raffineria di Ilo a Moquegua. Il nostro progetto Tía María (nella provincia di Islay, Arequipa), soddisfa tutti i requisiti legali, ma non siamo stati in grado di avviarne la costruzione ”. Ha aggiunto che, se fosse in funzione, l'impianto di estrazione di rame di Tía María avrebbe già beneficiato Arequipa con un importo del canone minerario pari a circa 200 milioni di dollari e che, grazie all'attuale aumento del prezzo internazionale del rame, la regione avrebbe ricevuto il doppio di tale importo.Meza ha anche affermato che, nonostante le difficoltà causate dal Covid-19 e dall'emergenza sanitaria, l'azienda ha raggiunto standard di qualità sempre più elevati nella cura dell'ambiente e nello sviluppo sociale intorno alle sue unità minerarie. (ICE SANTIAGO)


Fonte notizia: Dipromin